Burmilla

di Claudia Ferronato

burmilla gatto compagnia

Il Burmilla, affascinante e rilassato, è un perfetto gatto da compagnia.

Bellissimo, dolce e affettuoso, il Burmilla è strettamente imparentato col Siamese dal quale ha ereditato intelligenza e socievolezza.
Piace moltissimo anche per lo splendido mantello dai colori delicati, fitto e morbidissimo.

burmilla gatto compagnia

 

La razza, relativamente giovane e ancora rara, è stata riconosciuta dalla Fife (Federazione Internazionale Felina) nel 1996.
E’ nata casualmente in Gran Bretagna nel 1981, dall’accoppiamento imprevisto tra una Burmese lilac e un maschio Persiano Chinchilla, da cui nacquero quattro gattini black shaded silver a pelo corto e fitto.
L’attento monitoraggio del programma di selezione ha portato a un piccolo felino estremamente socievole ed equilibrato, dal temperamento particolarmente affidabile, come prescrive anche lo standard di valutazione ufficiale.

 

Allegro, giocherellone e affettuoso, il Burmilla (nome che deriva, appunto, dalla fusione tra Burmese e Chinchilla) associa il temperamento dei due progenitori in un mix ideale, in cui la vivacità e l’intelligenza dell’una si fonde armoniosamente con la paciosa raffinatezza dell’altro.
In più, c’è quel pizzico di impertinenza che lo rende particolarmente simpatico.
Estroverso e giocherellone, sempre desideroso di coccole e contatto fisico, sa regalare tantissimo affetto e può essere di grande compagnia per chi trascorre parecchie ore in casa.

È molto intelligente e ha una forte personalità (con una certa componente di testardaggine).

burmilla gatto compagnia

Ama stare con le persone e farle divertire: a volte sembra proprio volerle ‘intrattenere’ con giochi fantasiosi e mirabolanti acrobazie.
Sempre partecipe della vita familiare, legatissimo alle persone concui vive (che dovrebbero garantirgli l’attenzione e
l’affetto di cui ha bisogno per diventare un perfetto compagno di vita), le segue di stanza in stanza e di solito vuole dormire con loro, magari raggomitolato sotto le coperte.
‘Chiacchiera’ con voce dolce e gentile, adora ‘aiutare’ nelle faccende domestiche e sovrintendere a ogni altra attività umana.
Impara con facilità e si adatta velocemente alle abitudini di casa.
Curioso e dinamico, ma quanto mai mite ed equilibrato, va d’accordo con tutti, umani, gatti e cani.
Sempre paziente e disponibile, sa che i bambini vanno trattati come cuccioli, intuisce quando le persone non si sentono bene o sono stressate e si accoccola calmo e tranquillo vicino a loro per dare conforto (questa razza è, in-
fatti, indicata anche per la pet therapy).

Due gruppi

I Burmilla si suddividono in due gruppi principali, in base al colore del tipping, la pigmentazione colorata del pelo.
Il gruppo not orange comprende nero, blu, chocolat, lilac, cinnamon e crema silver shaded oppure cincilla (shall). Fanno invece parte del gruppo orange il rosso, il crema e le varietà squama di tartaruga.
Due diverse gradazioni di tipping determinano un effetto più scuro e marcato (shaded) oppure più chiaro e sfumato (shall).

burmilla gatto compagnia

Ideali anche per la pet therapy

È ancora una novità in Italia: sono gatti perfetti anche per la pet therapy. Sono intelligenti, brillanti, curiosi, attivi, affettuosi, dolcissimi con tutti.
Sono pazienti e disponibili, capiscono perfettamente che i bambini vanno trattati come cuccioli, intuiscono quando le
persone non si sentono bene o sono stressate.
Si accoccolano calmi e tranquilli vicino a loro, offrendo un prezioso supporto psicologico.
Al contempo sono scatenati, folli e anche saggi, sono creature stupende, che adorano la compagnia umana.
Amano essere al centro dell’attenzione e interagire coi loro familiari.
Chi adotta uno di questi piccoli felini, piacevolissimi da accarezzare e facili da gestire, non potrà mai più farne a meno.

La scheda

ORIGINE Gran Bretagna, 1981
ASCENDENZA Burmese e Persiano Chinchilla Silver
PESO 5/7 kg il maschio, 3/5 kg la femmina
IBRIDAZIONI Nessuna
TEMPERAMENTO vivace, molto simpatico e intelligente

burmilla gatto compagnia
IMPEGNO
Ama vivere a stretto contatto con chi si prende cura di lui e non sopporta la casa vuota.
CURE MEDICHE
Tendenzialmente sano e robusto, non ha bisogno di particolari attenzioni.
SOCIALITÀ
Estremamente socievole, anche con gli estranei.
PELO
Corto, fitto e morbido, richiede solo una passata di pettine (o con l’apposito guanto a denti di gomma) una-due volte la settimana.

 

di Giulia Settimo

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Prova Gratis

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €

I più letti

Come calcolare l’età del gatto in anni umani

Per calcolare l’età del gatto in anni umani, è molto di...

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Nel calcolare l'età del cane, comunemente si crede che...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...