Pubblicità
Pubblicità

Barbone

di Matteo De Pascale

Barbone
Il Barbone è molto più di una semplice acconciatura. In passato era un retriever d’acqua e un ottimo cane da caccia, ma anche un eccellente quattro zampe per disabili e nelle competizioni di obedience e agility

Il Barbone – che tanti chiamano Barboncino – non è un peluche, ma un cane raffinato ed elegante di quattro dimensioni, dal pelo crespo, riccio o cordato e innumerevoli attitudini

Curioso, intelligente e facile da addestrare, sa imparare comandi e trucchi con facilità e si caratterizza per la sua affettuosità, per la vivacità e la socievolezza che esprime appieno con tutti i membri della famiglia, a partire dai bambini. Ecco un breve identikit del Barbone che si presenta a noi in ben quattro taglie: la media è l’originale, dalla quale sono state selezionate le altre, incrociando i soggetti di taglia massima e minima.

Pubblicità
Barbone
Se lasciato da solo diventa triste

La versione gigante è davvero suggestiva ma, nonostante la grande mole gli doni tanta prestanza, le razze nane e toy sono le più diffuse. È un cane affascinante, grande quanto si desidera, in base alla taglia prescelta, dall’aspetto vispo, sano, vigoroso e raffinato e dal carattere gioioso, allegro ed espansivo, sempre mansueto, fedele e ubbidiente…

La scheda

Sguardo fiero, corpicino elegante dal pelo crespo, riccio o cordato e orecchie lunghe pendenti

RAZZA Barbone
ORIGINE Francia
IMPIEGO Cane da compagnia
TAGLIA Il Barbone di grande mole va da 45 a 58 cm al garrese, quello di media mole misura 35-45 cm, il nano 28-35 e il toy va da 24 a 28 cm al garrese
PESO La taglia grande pesa circa 22 kg, la media 12, la nana 7 kg e la toy ha un peso inferiore ai 4 kg

Articolo pubblicato su Quattro Zampe di febbraio 2024

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Alcune abitudini di cani e gatti possono diffondere pericolosi parassiti.

Puoi trattare i parassiti intestinali con i prodotti Vetoquinol.