Pubblicità

Articolazioni del cane: come mantenerle in salute

di Redazione Quattro Zampe

Articolazioni del cane

Proteggere e mantenere in forma le articolazioni del cane è il segreto per garantire ai nostri amici a quattro zampe una vita in salute e movimento.

Ecco i consigli del noto ortopedico Carlo Maria Mortellaro, professore ordinario di Patologia Chirurgica Veterinaria all’Università degli Studi di Milano. per tutelarli a qualsiasi età.

Quali sono i rischi per le articolazioni del cane?

Per questi organi di movimento le insidie sono tante e sempre in agguato. A cominciare dai problemi ortopedici di cuccioli che, specie se appartenenti a razze di taglia grande/gigante, sono predisposti alle temibili displasie, causa di dolorose e invalidanti forme di artrosi giovanile.

A mettere a dura prova le articolazioni dei cani sono, poi, i rischi legati allo stile di vita e all’età.

Cani dediti a intensa attività sica (es. sport o lavoro), ma anche soggetti in sovrappeso oppure obesi hanno, infatti, articolazioni ad elevato rischio di traumi e usura precoce.

E i soggetti avanti negli anni devono fare i conti con l’inevitabile logoramento delle articolazioni che, affette da artrosi senile, diventano deboli, dolenti e incapaci di svolgere le loro vitali funzioni.

E se un’articolazione è colpita dall’artrosi?

A fare le spese di questo doloroso problema, sono tutti i tessuti articolari. La cartilagine degenera fino a scomparire. L’osso si addensa e si infarcisce di escrescenze ossee (osteofiti). La membrana sinoviale si infiamma, e muscoli e legamenti si allentano e si atrofizzano.

È in queste condizioni che i cani sono costretti a convivere, magari fin da cuccioli, con il dolore, la zoppia e la limitazione dei movimenti.

Articolazioni del cane

Il proprietario può contribuire attivamente alla salute articolare del suo cane?

Assolutamente sì. La salute articolare è frutto di un articolato programma di attenzioni e cure specifiche che ha successo soprattutto grazie a un proprietario consapevole e perfettamente informato sia sui rischi che sui bisogni di salute delle articolazioni del cane.

Fondamentale è “partire con il piede giusto”, acquistando, ad esempio, il nostro cucciolo da allevatori seri in grado di certi care la sua nascita da genitori esenti da displasie.

Una visita ortopedica precoce (già a 3-4 mesi) servirà, poi, a scoprire eventuali difetti articolari e porvi rimedio ancor prima che compaiano i sintomi di una devastante artrosi.

Anche il controllo dell’alimentazione e dell’attività sica sono importanti per proteggere le articolazioni dai carichi articolari eccessivi.

Esistono sostanze specifiche per la protezione e la salute articolare?

Sì. La ricerca ha fatto passi da gigante in questo campo. Oggi disponiamo di sostanze di origine naturale che, opportunamente combinate tra loro, proteggono e rinforzano le articolazioni del cane cucciolo o giovane predisposto ai problemi articolari, ma aiutano concretamente anche i cani di qualsiasi età affetti da artrosi.

L’importante è affidarsi solo a prodotti contenenti principi funzionali sicuri e con efficacia ben documentata!

Per saperne di più leggi la Guida alla Salute Articolare.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Hotel Marina

L’Hotel Marina è il primo hotel certificato FCC Welcom...

Quattro Zampe su Instagram