Pubblicità

Morto Falco, il cane che salvò tre bimbi all’hotel Rigopiano

di Alessandro Macciò

Sono in molti a ricordarsi di Falco, il cane lupo che salvò tre bambini perlustrando le macerie dell’hotel Rigopiano. A poco più di due anni dalla tragedia e dal salvataggio, è arrivata l’ora di dare una triste notizia. Falco è morto, piegato da una malattia che non gli ha lasciato scampo. Lo scrive su Facebook Fabrizio Cataudella, il vigile del fuoco di Latina che intervenne all’hotel Rigopiano con Falco. Cataudella non riusciva più a vedere Falco in quelle condizioni e ha preso la dolorosa decisione di farlo sopprimere.

Il ricordo di Falco resterà scolpito nella mente di tutti coloro che seguirono i soccorsi all’hotel Rigopiano col fiato sospeso.

E i tre bambini salvati da Falco non smetteranno mai di ringraziarlo.

La valanga che colpì l’hotel Rigopiano e fece 29 vittime

L’intervento di Falco si rese necessario in seguito alla valanga che colpì l’hotel Rigopiano di Farindola (Pescara) il 18 gennaio 2017. Al momento dell’impatto, l’hotel Rigopiano ospitava 40 persone, compresi tre dei quattro bambini che verranno salvati da Falco. La valanga sfondò le pareti dell’hotel Rigopiano e spostò la struttura di circa dieci metri a valle. I soccorsi furono tardivi, anche a causa di una forte nevicata che aveva bloccato l’unica via di comunicazione con il fondovalle. Il bilancio fu di 29 vittime.

La segnalazione di Falco che aiutò i soccorritori

L’unità cinofila formata da Falco e dal Vigile del Fuoco Frabrizio Cataudella fu tra le prime a raggiungere l’hotel Rigopiano. Il 19 gennaio fu proprio Falco a segnalare la presenza di alcuni superstiti tra le macerie della sala biliardo, consentendo ai soccorritori di circoscrivere l’area. Il giorno dopo, Cataudella e compagni riuscirono a entrare nella sala biliardo e a portare in salvo tre bambini: Edoardo, Ludovica e Samuel. Il padrone di Falco fu il primo a prendere in braccio i bambini e per questo ricevette anche un premio dal Comune di Latina.

Falco (profilo Facebook di Fabrizio Cataudella)

Un anno dopo aver salvato i tre bambini all’hotel Rigopiano, Falco si è ammalato. E dopo un altro anno, Cataudella ha deciso di farlo sopprimere. Ecco il suo commovente post su Facebook.

Approfondimenti: 

Se questa storia ti ha commosso, leggi anche L’ultimo saluto di Mauro Corona al cagnolino Roci: “Era il mio miglior amico” 

Se cerchi altre informazioni sui cani da salvataggio, leggi anche A QuattroZampeinFiera il 1° Trofeo Nazionale Macerie Indoor

Pubblicità

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Cane sul letto. Si o no?

È un momento di sana condivisione che spetta a noi sce...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Coccole sì, ma non troppe

I gatti sono imprevedibili, sornioni, coccoloni, imper...

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

Parassiti intestinali, il rischio è quotidiano. Ecco come proteggerli

Ogni giorno senza saperlo rischiamo che il nostro cane...

Quattro Zampe su Instagram