Pubblicità

Porta in casa un Weimaraner. Intervista a Dario Raimondi, allevatore esperto di Weimaraner

di Redazione Quattro Zampe

Che esperienza meravigliosa condividere la casa con uno splendido Weimaraner.

Il Weimaraner è un bracco, selezionato inizialmente per la caccia, un cane stupendo, dal fisico atletico e dall’aspetto mozzafiato. Tuttavia ha un carattere deciso e marcato e “fa sentire la sua presenza”!

Ne abbiamo parlato con chi lo conosce bene. Dario Raimondi, fondatore dell’allevamento Royal Weim, dal 1999 si occupa della selezione del Weimaraner a Boffalora d’Adda, nella provincia di Lodi.

Quando avvenne il primo incontro con un cane di razza Weimaraner?

Nel 1995 durante una manifestazione pubblica vidi un signore con un Weimaraner, la cosa che più mi colpì di quel cane fu proprio l’espressione intensa e particolare. In quegli anni era una razza diffusa pochissimo, così mi informai e acquistai il mio primo Weimaraner a Mantova. Conoscendolo mi innamorai del carattere passionale, molto in contrasto con l’aspetto che appare piuttosto gelido. L’intenzione di allevare arrivò dopo.

Consigli per coloro che vogliono acquistare un cucciolo di Weimaraner?

Ci sono ceppi dedicati al lavoro che si rivelano piuttosto impegnativi. L’allevatore è determinante per indirizzare il futuro proprietario a una scelta adatta alle sue esigenze. Inoltre, l’allevatore deve avere i documenti ufficiali relativi alla displasia dell’anca e gomito, e i cuccioli vengono visitati dal veterinario che rilascia il certificato di buona salute. Dal 1999 procedo con questo metodo e ritengo che sia fondamentale seguire i soggetti anche dopo l’affidamento alle famiglie per capire il risultato delle combinazioni genetiche.

Quali sono le regole per una perfetta gestione del Weimaraner?

Tanto tempo da dedicargli. Il Weimaraner ha esigenza di correre e fare moto, non è un cane da relegare ore e ore in appartamento, è un cane da lavoro. Fondamentale essere sempre coerenti e seri nell’educazione da parte di ogni membro della famiglia: se non percepisce serietà potrebbe approfittarsene. È un cane sano che non soffre di patologie ricorrente, il suo punto debole può essere il mangime industriale. Per questo noi forniamo tre tipi di dieta per i nostri cuccioli.

 

Approfondimenti:
Leggi la scheda della razza canina Weimaraner

 

 

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Cane sul letto. Si o no?

È un momento di sana condivisione che spetta a noi sce...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Coccole sì, ma non troppe

I gatti sono imprevedibili, sornioni, coccoloni, imper...

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Quattro Zampe su Instagram