Pubblicità

I cuccioli apprendono dagli adulti e anche dall’uomo.

di Claudia Ferronato

cuccioli esperimento claudia fugazza

I cuccioli di cane imparano dai più grandi.
E non stiamo parlando solo delle loro mamme a quattro zampe, bensì anche dall’uomo, che appartiene a una specie differente.
E, dall’esperimento coordinato dall’etologa italiana Claudia Fugazza, risulta che trascorrono più tempo e con maggior interesse a osservare un estraneo, piuttosto che un familiare.
Descritto dalla rivista Scientific Reports, ha impegnato a lungo lo staff dell’etologa che lavora presso l’università Eotvos Lorand di Budapest.

Pubblicità

cani esperimento fugazza

Esistono due tipi di apprendimento, quello sociale in cui i cani acquisiscono nuove informazioni osservando un altro individuo e quello individuale, usato nell’addestramento, in cui si premia con una ricompensa il cane che compie un esercizio, dopo varie tentativi ed evetuali errori.
Ora Claudia Fugazza ha dimostrato per la prima volta che, se già sui cani adulti l’apprendimento sociale è efficace e funziona più in fretta, questo metodo ha successo anche con i cuccioli.

 

L’esperimento ha coinvolto 48 cani di 8 settimane, selezionati tra razze differenti, e divisi in gruppi.
Si sono trovati alle prese con una scatola con dentro del cibo, che in un caso, si apriva sollevando il coperchio, in un altro facendolo scorrere di lato.
Nel primo esperimento guardavano un cane adulto (la mamma o un estraneo) aprire la scatola, nel secondo un essere umano fare la stessa cosa, nel terzo osservavano un cane o un uomo che mangiavano vicino alla scatola senza aprirla, senza dimostrare cioè come reperire il cibo.

cani esperimento fugazza

Gli studiosi hanno visto che i cani apprendevano dall’osservazione di cani e persone ed, esattamente come succede per i cani adulti, ricordavano queste informazioni.
La sorpresa però è stata accorgersi che i cuccioli apparivano più coinvolti nell’apprendimento da un cane estraneo, piuttosto che dalla mamma, forse perchè incuriositi dalla novità.

Claudia Fugazza, ricercatrice presso il Dipartimento di Etologia dell’università ungherese, concentra le sue ricerche sulle abilità cognitive dei cani.

claudia fugazza cani cuccioli

Il metodo di allenamento che ha sviluppato si chiama Do As I Do, si basa sulle abilità imitative del cane ed è diffuso nel campo della formazione cinofila.
Oltre ad aver pubblicato due libri sull’argomento “Do As I Do, il cane impara guardandoci” e Do As I Do Using Social Learning to Train Dog”,  l’etologa ricercatrice utilizza questo metodo per studiare le facoltà e i metodi cognitivi del cane.

 

 

Info:
Claudia Fugazza, Do As I Do

di Claudia Ferronato

 

 

 

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €

Partner

I più letti

Come calcolare l’età del gatto in anni umani

Per calcolare l’età del gatto in anni umani, è molto di...

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Nel calcolare l'età del cane, comunemente si crede che...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram