Pubblicità

San Bernardo

di Redazione Quattro Zampe

sanbernardo

Razza: San Bernardo
Origini: Svizzera
Altezza: Limite inferiore, maschi 70 cm e femmine 65 cm;  limite superiore, maschi 90 cm e  femmine 80 cm
Peso: femmine kg 50; maschi kg 91
Aspetto generale: cane di  grande taglia; il corpo è possente, fermo, muscoloso e armonioso; la testa è imponente, l’espressione attenta

La storia del San Bernardo è legata a un passo alpino, un monastero, e dei viandanti in pericolo. L’iconografia dipinge il famoso cane da soccorso con una bariletto di liquore al collo. Il più famoso di tutti è Barry, che ancora oggi si può ammirare nel museo di Scienze Naturali di Berna, mentre una grande collezione di reperti storici (compresi numerosi teschi e scheletri!) si trova nel museo dedicato a Albert Heim, lo zoologo che ha iniziato lo studio e la selezione moderna della razza.

Le prime testimonianze sull’uso di cani nel soccorso risale al 1700, con il San Bernardo e il Terranova. Il Terranova, utilizzato nel soccorso in acqua, sarà incrociato con il San Bernardo, dando vita alla varietà a pelo lungo.

Il San Bernardo oggi è un cane di dimensioni davvero gigantesche, apprezzato soprattutto nella varietà a pelo lungo (le immagini del passato lo ritraggono a pelo corto), e un discreto successo come attore cinematografico e televisivo. Malgrado la fama mediatica, proprio la stazza decisamente ingombrante non lo ha mai fatto diventare un cane di moda. Chi sceglie di adottare un cucciolo, che a due mesi è già grande, di certo non può ignorare costi e benefici della vita con un gigante dal cuore generoso.

Carattere del San Bernardo

Lo standard di razza lo definisce “di carattere amabile, di temperamento da calmo a vivo, sempre vigilante”. Se ben allevato e educato, il San Bernardo è un cane gentile, affettuoso e adattabile. Docile, gentile e amichevole,  tende alla pigrizia e non ama faticare troppo. E’ molto legato alla famiglia, non ama stare da solo.

La sua abilità come cane da soccorso è celebre, meno conosciuto, invece, è il suo utilizzo nella pet therapy

Cure e salute

Il San Bernardo è un cane davvero imponente, per altezza e peso. Le dimensioni richiedono grandi attenzioni nella scelta dei riproduttori, per evitare problemi di salute, e nella crescita del cucciolo. Il mantello non richiede particolari attenzioni, mentre può essere necessario curare la pulizia degli occhi e fare attenzione a non richiedere al cane attività fisica nelle ore calde e dopo i pasti.

Il San Bernardo è un cane grande e pesante, con una aspettativa di vita piuttosto ridotta: 8-10 anni. Le patologie più diffuse nella razza sono la sindrome di Wobbler, problemi cardiaci e dermatologici, la displasia dell’anca, l’ectropion, la torsione gastrica.

Non esagerare col cibo, per evitare problemi di obesità.

Mantello

Vi sono due varietà di cane San Bernardo, quella a pelo corto e quella a pelo lungo. Pelo morbido e folto, richiede una minima toeletta.

Di Alexa Capra

Foto di Daniele Robotti

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Filaria e leishmania addio!

Da anni filariosi cardiopolmonare e leishmaniosi sono...

Quattro Zampe su Instagram