Pubblicità

Cane anziano: un mangime contro l’osteoartrite

di Redazione Quattro Zampe

Cane anziano

L’osteoartrite è una malattia molto comune per un cane anziano. Per fortuna la si può combattere con il movimento (corsa e nuoto in particolare), con la riduzione del peso ma anche con una dieta adeguata che ne riduca le cause. Un ottimo alimento per contrastarla è Exclusion Diet Mobility.

Pubblicità

Nutri il tuo cane anziano con amore

Cane anziano osteoartrosiExclusion Diet Mobility è un alimento dietetico monoproteico ideale per un cane adulto e anziano, formulato per offrire il massimo supporto al metabolismo di un cane che stia convivendo con l’Osteoartrite. Per questo contiene elevati livelli di EPA, acidi grassi essenziali Omega-3, Vitamina E e ß-glucani e ha l’obiettivo di ridurre e rallentare la progressione della malattia.

Osteoartrite: un nemico spietato

L’Osteoartrite è l’artropatia più frequente nel cane anziano e si caratterizza per fenomeni infiammatori di lieve entità che portano a modificazioni degenerative e progressive della struttura e della funzionalità articolare. Le conseguenze sono infiammazione della membrana sinoviale, distruzione della matrice cartilaginea, formazione di osteofiti, ispessimento della capsula articolare e rimodellamento dell’osso subcondrale.

Cause e sintomi

Cane anziano osteoartrosiLe cause dell’Osteoartrite possono essere congenite, come la displasia dell’anca, o acquisite come danno traumatico o anche da cercarsi nell’obesità. In quelle congenite sono esercitate forze normali su articolazioni già malate; nelle acquisite sono esercitate pressioni anormali su articolazioni sane che sono così danneggiate.

I sintomi clinici dell’Osteoartrite sono comuni a prescindere dalla causa: zoppia quando fa freddo, andatura rigida e dolore in movimento, rigonfiamento articolare e rumore di crepitio, riduzione o assenza di mobilità.

Prevenzione e cura con il mangime giusto

Cane anziano osteoartrosiCome già detto, l’osteoartrite si può curare anche con l’alimentazione e per questo nasce Exclusion Diet Mobility, un alimento monoproteico con maiale come unica fonte proteica animale, ad alta digeribilità e monocarboidrato, con riso, unica fonte di carboidrati.

Con un moderato contenuto energetico, Exclusion Diet Mobility contribuisce al mantenimento del peso ideale, in modo tale da non sollecitare le articolazioni con un eccesso di peso. Conservato naturalmente, preservato solo con tocoferoli, antiossidanti naturali. Si tratta di un mangime privo di OGM, infatti, tutte le materie prime della linea Exclusion sono prive di organismi geneticamente modificati.

Exclusion Diet Mobility è disponibile in versione per cani di piccola taglia e in versione media e grande.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €