I giochi di attivazione mentale: proprietà e suggerimenti

di Redazione Quattro Zampe

Vediamo con alcuni semplici consigli quali sono le proprietà dei giochi di attivazione mentale e quali sono i suggerimenti per metterli in pratica nel modo più giusto con il nostro cane.

Proprietà dei giochi di attivazione mentale

  • imparare nuove abilità;
  • migliorare la fiducia in se stesso visto che viene sempre gratificato dalla risoluzione del gioco;
  • migliorare i tempi di attenzione poiché, proponendo esercizi via via più complessi, il cane deve imparare a provare qualcosa di nuovo senza scoraggiarsi al primo tentativo ma bensì insistendo e proponendo soluzioni sempre più mirate;
  • alzare la soglia di stress;
  • fa “stancare” mentalmente e allo stesso tempo fa divertire.

Le regole d’oro dei giochi di attivazione metale

  • Il tempo che si deve lasciare al cane per la risoluzione del gioco sono 20 minuti.
  • È necessario avere sempre molta pazienza e non farsi prendere dalla fretta e dalla voglia che il cane arrivi alla risoluzione del gioco.
  • All’interno di questi 20 minuti il cane può fare tutto quello che vuole, sta a noi evitare in anticipo gli eventuali pericoli.
  • Non dobbiamo mai aiutare il cane.
  • Non si deve dire nulla al cane quando gli si propone il gioco (vai, fai, ecc…).
  • Non incitare mentre il cane sta cercando di risolvere il gioco.
  • Non richiamare se sta facendo qualcosa che non vogliamo faccia.
  • Non sgridarlo.
  • Non facciamoci intimorire, corrompere o impietosire.
  • Ignoriamo qualsiasi richiesta di aiuto.
  • Se il cane si dimostra disinteressato o sembra rinunciare, alziamo la “posta in gioco”.
  • Procediamo sempre gradualmente e se necessario facciamo un passo indietro e proponiamo un gioco più semplice.
  • Impariamo a comunicare col cane per “aiutarlo” ad abbassare il suo livello di stress.
  • Durante la risoluzione del gioco un certo grado di stress è normale, l’importante è che il cane non entri in stress passivo.
  • Finite la sessione di lavoro sempre in positivo (ma senza aiutare il cane), se necessario facciamo un passo indietro.

 

di Valentina Maggio

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Filaria e leishmania addio!

Da anni filariosi cardiopolmonare e leishmaniosi sono...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram