Pubblicità
Pubblicità

Come valutare la condizione corporea di un cane

di Redazione Quattrozampe

condizione-corporea-cane

Valutare la condizione corporea di un cane per capire se è troppo magro o sovrappeso, è un passo molto importante per mantenerlo in salute. Vediamo alcuni tra i metodi più utilizzati grazie all’aiuto della nostra esperta in alimentazione.

Salve, 

il mio australian shepherd di 13 mesi è piuttosto alto (58 cm, massimo dello standard) ma magrissimo (22 kg. scarsi). Le costole si sentono chiaramente al tatto. Lo alimento con Orijen adult (ora, nel periodo estivo, Orijen 6 fish), 300 gr. al giorno, aggiungendo pane secco, un frutto ed uno snack nell’arco della giornata. Il pelo è lucidissimo ed il cane è vispo e attivo (campioncino di agility!). Mi tranquillizzo e lo lascio così o devo cambiare alimentazione? C’è un modo per valutare la condizione corporea di un cane?
Grazie del tempo che vorrà dedicarmi.
Diego

Carissimo Diego,

per valutare la condizione corporea del tuo cane occorrerebbe effettuare una visita clinica per stabilire il punteggio del Body condition score in sigla conosciuto come BCS. Il  Body Condition Score fornisce una valutazione soggettiva e semiquantitativa della condizione corporea globale dell’animale. Si tratta di un sistema a punti, utile perché consente di stimare il contenuto di grasso del corpo dell’animale, tenendo conto della sua taglia e della sua struttura indipendente dal suo peso. Sono disponibili diversi sistemi di numerazione a 3, 5 o 9 punti.  I più utilizzati sono quelli a 5 ed a 9 punti. Il sistema a 5 punti è il più utilizzato nella pratica clinica perché risulta più semplice dal momento che utilizza numeri interi. Si tratta però di un sistema a punteggi che può essere utilizzato solo da esperti. Vedi il peso di per sé è sicuramente sotto la media,trattandosi di un maschio, però le coste quando il soggetto ha un peso ideale non devono essere visibili , ma  palpabili sì.

Potresti a tal proposito utilizzare intanto  lo S.H.A.P.E TM ( Size, Health And Physical Evaluation)  un nuovo diagramma di flusso articolato in 7 punti, utile per valutare la condizione corporea di un cane. E’ stato studiato per consentire ai proprietari di valutare questo aspetto dei loro animali. Inoltre può essere utile anche al veterinario per spiegare al proprietario in quale condizione corporea si trova l’ animale. E’ affidabile come metodo ed è ben correlato al grasso corporeo, come è stato visto dagli studi condotti la tecnica DEXA. Inoltre è stato visto che c’è una buona coincidenza tra i punteggi assegnati dagli operatori esperti ed i proprietari.

Ti consiglio nel caso evidenziassi che effettivamente è troppo magro, di portarlo dal veterinario per una visita e per effettuare un esame coprologico per escludere l’eventuale presenza di parassiti , un emocromo completo ed un esame completo della tiroide per valutare lo stato di salute del soggetto.

Per il cibo attieniti sempre ai dosaggi che ti ha consigliato il tuo medico di fiducia. Evita di aggiungere pane secco.  Eventualmente puoi utilizzare biscotti specifici per cani da dargli come rinforzo positivo quando risponde ad un comando come il “seduto” od il “vieni”.

Aspetto tue notizie.

Gent.le dottoressa,
come da lei suggerito ho utilizzato il sistema S.H.A.P.E. per valutare la condizione fisica del mio cane, ed il risultato è stato pessimo: profilo “A”, quindi il peggiore! L’esame delle feci e del sangue è negativo per la presenza di parassiti, potrei provare a chiedere al mio veterinario un esame per la tiroide. Lo alimento con Orijen, a questo punto mi chiedo se non sia il caso di passare ad alimenti più ricchi di carboidrati ed un po’ meno proteici. Abito a Cesena, mi saprebbe indicare un professionista in zona che sia in grado di fargli una visita per valutare il BCS? Dei 4(!) veterinari ai quali mi sono rivolto, solo uno ha effettivamente rilevato l’eccessiva magrezza. Grazie di tutto e a presto.

Ti consiglio di effettuare un esame completo della tiroide per valutare un eventuale ipertiroidismo. E’ comunque necessario che tu riponga la tua fiducia verso un Veterinario. Ricordati che solo il veterinario, in quanto medico, potrà dirti tramite la visita e gli esami che lui ritiene opportuno eseguire, se il cane sta bene oppure no. Poni al collega i dubbi che hai espresso a me  e non cercare di sostituirti a lui.

Pubblicità

© Riproduzione riservata.

Alcune abitudini di cani e gatti possono diffondere pericolosi parassiti.

Puoi trattare i parassiti intestinali con i prodotti Vetoquinol.