Pubblicità

Con Opi alla scoperta del Monte Amiata

di Daniele Infante

In un tiepido fine settimana di settembre la nostra cagnolina Opi, Claudia e io ci siamo regalati un pic-nic sul Monte Amiata, all’insegna della scoperta della “Vecchia ferrovia Civitavecchia-Orte”.

Il nostro fine settimana sul Monte Amiata è stato a “sedici zampe”.

Con Opi sul Monte Amiata c’erano anche i due meravigliosi Pitbull di Claudia: Neve e Nimue.

Partendo dal borgo di Tarquinia, verso le 11 del mattino, in un’oretta e mezza abbiamo raggiunto il versante della provincia di Grosseto del Monte Amiata. Percorrendo la strada asfaltata immersa nella natura che conduce sulla vetta si trovano suggestive aree pic-nic attrezzate con barbecue e tavoli in legno.

Tutt’intorno si trovano boschi incontaminati dove si possono intraprendere passeggiate con i nostri amici a quattro zampe.

Il luogo è ideale: Opi, Neve e Nimue sono liberi di correre e di annusare gli odori dl sottobosco. Inoltre, non è raro in questi luoghi imbattersi in cervi, caprioli, daini e camosci, funghi e castagne.

Estratto Quattro Zampe febbraio 2020

Continua la lettura dell’articolo sulla rivista digitale, clicca il banner qui sotto.

Approfondimenti:

Sulle Alpi con il cane? Ecco una proposta: Vacanza a Courmayeur “a sei zampe”

 

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Filaria e leishmania addio!

Da anni filariosi cardiopolmonare e leishmaniosi sono...

Quattro Zampe su Instagram