Pubblicità

Approccio all’acqua in sicurezza

di Daniela Maccioni

Meglio entrare in acqua con lui per aumentare la motivazione e rassicurarlo

Agosto, voglia di mare, di sole e di tuffi all’insegna del divertimento e della libertà ritrovata. Se poi il tutto viene condiviso con il nostro amico a quattro zampe, allora è d’obbligo parlare di attenzioni e premure ad hoc per un’estate senza rischi e pensieri da trascorrere serenamente insieme

In tanti abbiamo già provato il piacere di un bagno al mare con il nostro cane. Molti altri, invece, si accingono a sperimentare i primi approcci all’acqua di Fido. A tal proposito, ci siamo mai domandati quale sia il modo migliore per far sì che un banale “bagno in acqua” non si riveli un trauma ma, al contrario, un’esperienza piacevole e divertente? Non tutti i cani amano essere “spinti” in acqua e nuotare; per alcuni l’approccio deve essere dolce e graduale nel rispetto di tempi e modalità che indubbiamente saranno dettati da loro stessi.

Pubblicità
Prima camminiamo e giochiamo con lui sulla riva, vicino all’acqua, senza cercare di costringere a tutti i costi il nostro amico a entrare

Per i più avvezzi all’acqua, invece, non va dimenticato che ogni tuffo deve sempre avvenire sotto la nostra sorveglianza e che i cani non vanno mai lasciati in autogestione, anche se sono ormai dei provetti nuotatori “a suon di coda”…

Articolo pubblicato su Quattro Zampe di agosto 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Coccole sì, ma non troppe

I gatti sono imprevedibili, sornioni, coccoloni, imper...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Quattro Zampe su Instagram