Pubblicità

Blu di Russia: l’eleganza del gatto

di Redazione Quattro Zampe

Blu di Russia

Il passato del Blu di Russia è avvolto nel mistero. L’unica cosa certa è che era il beniamino di principi e zar alla corte di San Pietroburgo. Dopotutto, elegante com’è non c’è da stupirsene.

Slanciato ed sinuoso, ha il corpo longilineo, ma muscoloso, il mantello corto, ma folto, molto lucido e setoso.

È molto riservato e detesta chiasso e confusione, inoltre non ama i bambini troppo vivaci ma adora le coccole.

Identikit

ORIGINE – forse il porto russo di Arcangel, prima del XIX secolo

ASCENDENZA – gatti domestici

ALTRI NOMI – Blu Arcangelo, Russo Blu a pelo corto

PESO – 3,5 – 5,5 kg

IBRIDAZIONI – nessuna

TEMPERAMENTO – vigile, prudente e un po’ riservato

Caratteristiche

  • blu-di-russia1ORECCHIE – ben distanziate, abbastanza grandi e larghe alla base, leggermente appuntite, ricoperte all’esterno da pelo rado e sottile
  • OCCHI – distanziati, grandi, di colore verde vivo, intenso e brillante
  • TESTA – cuneiforme, ben proporzionata, con naso dritto, tartufo e labbra di colore grigio
  • CORPO – lungo, sinuoso e aggraziato, di medie proporzioni, muscoloso, con ossatura sottile,
  • ma ben sviluppato
  • ZAMPE – lunghe e sottili, ma non delicate, muscolose, con piedi leggermente arrotondati
  • MANTELLO – corto, doppio, morbido e folto, fine e setoso, di colore grigio-blu uniforme, reso particolarmente luminoso e brillante da riflessi argentei (può avere i colori blu, nero e bianco)
  • CODA – relativamente lunga, larga alla base si assottiglia verso l’estremità

Peculiarità

Impegno – Calmo, equilibrato e molto pulito, ama la vita tranquilla ed è particolarmente sensibile all’umore del padrone.

Cure Mediche – Conserva le caratteristiche di robustezza delle razze naturali, però, essendo molto goloso, tende a ingrassare – bisogna ‘contenere’ con fermezza la sua passione per il cibo.

Socialità – Dolce e affettuoso, molto espansivo con i familiari è più restio a interagire con gli estranei; detesta il chiasso e la confusione, perciò non è adatto alle famiglie con bambini troppo piccoli e vivaci.

Pelo – Corto e setoso, si tiene in ordine molto facilmente: basta spazzolarlo o passarlo con un guanto a denti di gomma una o due volte la settimana, un po’ più spesso nel periodo della muta.

Vuoi saperne di più sul Blu di Russia?

Abbiamo dedicato a questo tema un ampio articolo pubblicato sul numero di agosto del nostro giornale. Se te lo sei perso, puoi recuperarlo scaricando la App e leggendolo sul giornale digitale, basta andare a questo collegamento.

 

 

 

A cura di di Giulia Settimo
Foto di Shutterstock
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Cane sul letto. Si o no?

È un momento di sana condivisione che spetta a noi sce...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Coccole sì, ma non troppe

I gatti sono imprevedibili, sornioni, coccoloni, imper...

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Quattro Zampe su Instagram