Esotica bellezza felina: l’Orientale

di Redazione Quattro Zampe

Gli elementi distintivi fisici e caratteriali dell’Orientale sono assai simili a quelli del Siamese (se il pelo è corto) o del Balinese (se il pelo è semilungo). Le differenze somatiche consistono essenzialmente nel colore del mantello (che non ha le estremità più scure) e degli occhi (verde smeraldo invece del tipico blu intenso). E quello che oggi non si chiama più Javanese, ma semplicemente Orientale a pelo lungo, è assolutamente identico per colori e morfologia di base al ‘fratello’ a pelo corto: l’unica differenza si osserva nel mantello, che lo fa apparire un po’ meno longilineo e più ‘corposo’.

Pubblicità

Non ama il freddo

Data la scarsità di sottopelo, sono comunque entrambi piuttosto freddolosi e vivono quindi benissimo tra le mura domestiche, protetti da pioggia, umidità e correnti d’aria. Particolarmente vivaci, dinamici e intelligenti, devono però avere a disposizione un buon arricchimento ambientale (curare questo aspetto è importante per evitare comportamenti distruttivi contro tende e mobili). Socievolissimi (sia con l’uomo, sia con gli animali di casa) e sempre alla ricerca di attenzioni, giocherelloni fino a tarda età, sono anche molto comunicativi (come il Siamese, si esprimono con miagolii molto articolati, ma più ‘morbidi’ e sommessi). Difficilmente paurosi o ritrosi, si dimostrano talvolta perfino un po’ invadenti: quando arriva in casa un ospite, gli vanno subito incontro, lo annusano accuratamente e, se possono, cercano anche di rovistare tra le sue cose. Nulla li spaventa, non c’è armadio o porta che non riescano ad aprire, non c’è cornicione su cui non amino avventurarsi. Curiosi e intraprendenti, seguono ogni attività domestica con grande attenzione, amano viaggiare insieme ai loro familiari umani e possono essere facilmente abituati a uscire al guinzaglio (ovviamente in luoghi abbastanza tranquilli).

1Danno e vogliono affetto

Sanno dare (ma anche pretendere) molto affetto e tendono a scegliere una persona in particolare, a cui si legano in modo perfino un po’ possessivo (capita che cerchino di seguire l’amato padrone pure sotto la doccia…). Dotati di un carattere forte, odiano la solitudine e stanno bene con persone disposte a condividere parecchio tempo con loro, nonché a elargire grandi quantità di coccole, che vengono reclamate in continuazione. “Intelligentissimi e molto comunicativi”, commenta Elena Bongi, titolare dell’allevamento Flushing Meadows e presidente del Boss&Co Cat Club, “cercano sempre di far capire a noi umani che cosa vogliono, mostrandosi veramente indignati quando non ci impegniamo abbastanza e non ci riusciamo”.

Vuoi saperne di più?

Abbiamo dedicato un’interessante articolo a questo gatto meraviglioso nel numero di maggio del  nostro giornale. Se te lo sei perso o se vuoi rileggerlo in versione digitale e consultare gli altri numeri di Quattro Zampe, puoi scaricare la nostra App. Basta andare a questo collegamento.

di Giulia Settimo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €