Lavorare con i gatti: in Giappone si può

di Redazione Quattro Zampe

gatti Giappone
Twitter/@v_ume

Un’azienda giapponese non solo ha autorizzato l’ingresso dei gatti nei propri uffici, ma paga addirittura gli impiegati per salvare i felini in difficoltà.

Secondo i manager aziendali, l’amore per gli amici a quattro zampe aiuterebbe a mantenere alta la produttività, contribuendo nel mentre, a ridurre lo stress.

Ferray Corporation il nome della compagnia di Tokyo che adotta gatti randagi, lasciandoli liberi di correre per l’ufficio e di tenere sotto controllo ogni situazione.

La società nipponica attribuisce grande valore alla presenza dei gatti in ambiente lavorativo, tanto da incoraggiare i propri impiegati ad adottare i mici, mediante l’introduzione di uno speciale bonus per ogni gatto salvato.

I felini come cura contro lo stress

gatti giappone

Il Giappone ed in particolare Tokyo, sono noti per lo stacanovismo e la dedizione al lavoro. Moltissime persone lavorano per ore e a causa dei ritmi incalzanti o delle restrizioni imposte dai capi, non possono mantenere un animale domestico.

La Ferray Corporation afferma però di avere la soluzione: i gatti!

I cuccioli adottati hanno campo libero in ufficio e sono diventati dei perfetti antistress. Attualmente l’azienda possiede nove gatti, ognuno con la propria personalità ben delineata. Gli impiegati hanno constatato l’impatto positivo su produttività ed umore, mai stato così alto prima che i gatti entrassero.

Un bonus per ogni nuovo gatto adottato

gatti in Giappone

La compagnia giapponese chiede ai dipendenti di portare con sé i rispettivi cuccioli, così ogni giorno è il “porta il tuo gatto a lavoro” day. Il cat bonus è di 5000 yen, ossia 45 dollari, corrisposti a chiunque salvi o adotti un gatto in cerca di casa.

La comunicazione all’interno dell’ufficio è notevolmente migliorata, rapporti e spirito di squadra si sono rafforzati, lo stress è diminuito ed ogni riunione è presenziata da un amico a quattro zampe.

Hidenobu Fukuda, direttore responsabile di Ferray, ha dichiarato che adesso tra i principali requisiti necessari all’assunzione, c’è senza dubbio l’amore per i felini. Molte altre società nipponiche hanno preso esempio, iniziando ad ammettere gli animali in ambiente lavorativo.

gatti giappone

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Filaria e leishmania addio!

Da anni filariosi cardiopolmonare e leishmaniosi sono...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram