Come prendersi cura dei gatti a pelo lungo

di Redazione Quattro Zampe

gatto-a-pelo-lungo

Imparare a prendersi cura dei gatti a pelo lungo significa comprendere che la lunghezza della pelliccia influenza molto più che il semplice look del gatto. Per motivi di salute, i gatti a pelo lungo richiedono toelettature con particolari tipi di pettini e spazzole e devono essere puliti regolarmente. Essi hanno anche esigenze dietetiche diverse da quelle dei gatti a pelo corto. Inoltre, anche la lettiera dovrà essere scelta con molta cura.

Prendersi cura dei gatti a pelo lungo: istruzioni

1) Date al vostro gatto cibo appropriato per gatti a pelo lungo. Molti gatti a pelo lungo sono soggetti a dermatiti e palle di pelo, ma una dieta adeguata può ridurre la probabilità che questi problemi si verifichino. Comprate cibo che abbia almeno il 50% di carne, senza grano elencato nei primi tre ingredienti. Il cibo scelto dovrebbe essere ricco di fibre,  amminoacidi essenziali e acidi grassi come gli omega-3. Esistono inoltre cibi per gatti specifici per determinate razze.

2) Pettinate e spazzolate  il gatto tutti i giorni, per evitare la formazione di grovigli. Nei gatti a pelo lungo pelo e sottopelo possono aggrovigliarsi con facilità. Se trovate dei nodi, delicatamente districateli con un pettine apposito o un pettine a denti larghi. Se non trovate nodi, cominciate spazzolando il pelo con una spazzola lisciante. Quindi utilizzate un pettine a denti larghi, seguito da un pettine a denti fini. Togliete eventuali macchie dal viso del gatto utilizzando uno shampoo specifico e uno spazzolino morbido.  Tra un bagno e l’altro, ricorrete ad un apposito shampoo a secco.

3) Ricordate che ai gatti a pelo lungo il bagno va fatto ogni  all’incirca ogni 4-6 settimane. Prima del bagno, spazzolate e pettinate il gatto a fondo per rimuovere i nodi e l’eccesso di peli. Utilizzate solo shampoo e balsamo per gatti, perché i gatti a pelo lungo hanno spesso la pelle sensibile che si irriterebbe qualora usaste sapone o shampoo per uomini. Poiché i gatti a pelo lungo si asciugano lentamente, durante le stagioni fredde utilizzate un asciugacapelli per asciugare il gatto rapidamente. I peli del gatto bagnati, a temperature molto basse, facilmente gelano.

4) Prevenite le palle di pelo con fibre alimentari e curate quelle già esistenti con prodotti mirati che aiutino ad espellerle. I gatti a pelo lungo ingoiano una notevole quantità di pelo leccandosi. Il pelo ingoiato non viene digerito e si unisce creando queste palle di pelo che portano a tosse e vomito. Nel peggiore dei casi potrebbe essere necessario anche un intervento chirurgico. Un supporto extra di fibre aiuta a prevenire tutto questo. È possibile mescolare 1 cucchiaio di crusca di avena o di zucca in scatola al cibo del gatto.

Anche la vaselina potrebbe essere un aiuto valido. Un quarto di cucchiaino di questa sostanza aiuta la palla di pelo a proseguire nel suo tragitto fino all’espulsione. La vasellina però ha un sapore non molto gradito ai gatti. Per somministrarla, spalmatela su una zampa anteriore, così il gatto per pulirla ingerirà il prodotto. Ad ogni modo esistono anche dei prodotti che producono lo stesso effetto, ma con sapori diversi.

Tenete sempre in casa una piantina di erba gatta. Questa pianta contiene dei sali minerali che stimolano la digestione nel gatto e allevia i problemi intestinali.

5) Scegliete una lettiera assorbente che non si attacchi al pelo del vostro gatto. Lettiere di argilla e altre, come il pellet di carta, tendono a rimanere umide e possono attaccarsi al lungo pelo del gatto. Questo non è solo sgradevole, ma anche malsano, poiché la lettiera bagnata può riempirsi di batteri. Ci sono molte alternative efficaci alla lettiera di creta, tra cui fibra di pino e tante altre appositamente progettate per i gatti a pelo lungo.

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Coccole sì, ma non troppe

I gatti sono imprevedibili, sornioni, coccoloni, imper...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

Il benessere dei nostri animali parte dalla ciotola

Cibi pensati per soddisfare ogni esigenza, garantire l...

Quattro Zampe su Instagram