Perché i gatti si puliscono?

di Ewa Princi

Rappresentano uno stile di vita, tanto sono impegnati durante il giorno a mantenere alto il livello della loro igiene. Ma questa azione che si chiama grooming ha tante altre motivazioni

Molte persone scelgono i gatti – rispetto ai cani – come animali domestici perché li ritengono “più puliti”. In effetti è così: un gatto normale può trascorrere fino al 50% del tempo in cui è sveglio a pulirsi. Di conseguenza, i mici sono in genere animali molto puliti, anche se, come vedremo, in alcuni casi la toelettatura può diventare una forma di ossessione o un segnale di malattia.

Pulizia fin dalla nascita

L’allogrooming inizia subito dopo la nascita quando mamma gatta mastica il cordone ombelicale, lecca i suoi cuccioli per stimolare la respirazione e asciugarli, quindi, mangia la placenta. Successivamente, dopo ogni pasto durante il quale il gattino succhierà il latte dalle mammelle, mamma gatta eserciterà un “massaggio con la lingua” nell’area ano-genitale per stimolare il movimento intestinale. Di più…

Articolo pubblicato su Quattro Zampe marzo 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Come calcolare l’età del gatto in anni umani

Per calcolare l’età del gatto in anni umani, è molto di...

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Nel calcolare l'età del cane, comunemente si crede che...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram