Pubblicità

Un “castello” speciale per il micio

di Redazione Quattro Zampe

Addio mobili rovinati e cucce improvvisate: oggi i gatti hanno una innovativa dimora modulabile

Talvolta i gatti si nascondono nei luoghi più inaspettati: armadi, cassetti o scatole dimenticate in qualche angolo della casa. I felini per natura hanno necessità di nascondersi. Pur essendo naturalmente predatori, la loro dimensione non gli impedisce di essere anche prede. Perciò quando decidono di rilassarsi, ma anche solo di rinsaldare il legame con il proprio umano attraverso il gioco, tendono a scegliere ambienti che gli garantiscano protezione e sicurezza, ancora meglio se rialzati dal livello del terreno, in modo da poter controllare allo stesso tempo il territorio, da una posizione privilegiata, alta.

Arricchire l’ambiente domestico

Come garantire dunque al nostro micio un ambiente confortevole e stimolante? Come evitare anche che mobili o librerie diventino il suo nascondiglio e all’occorrenza anche tiragraffi, o territorio da marcare e, perché no, addirittura pareti per arrampicarsi liberamente?

La soluzione è arricchire il suo ambiente con accessori pensati ad hoc come, per esempio, il cubo progettato da Bamapet: Qublo, il gioco/cuccia componibile e modulare, a forma di cubo dalle dimensioni 35×35, perfetto all’esterno come all’interno di casa, disponibile nelle sue nuance ghiaccio e tortora, ideale anche come complemento di arredo. I moduli sono stati pensati per essere impilati e affiancati ottenendo così infinite combinazioni di percorsi saliscendi, nei quali grazie alla trama similpaglia, l’animale vede fuori sentendosi al sicuro.

Qublo è dotato di oblò su due lati adiacenti e di una terza apertura posta sull’angolo che li collega, che permettono al gatto di spostarsi comodamente da un cubo all’altro. Si può inoltre appendere a parete, ampliando ulteriormente le possibilità di utilizzo. In questo modo si riproduce esattamente l’ambiente ideale per relax e svago: sollevato da terra, al riparo dalla vista altrui, stimolato da percorsi variabili pensati per la sua inesauribile curiosità, in materiali a misura di unghie. Realizzato in resina termoplastica atossica e riciclabile, resiste, non si scheggia neppure se messo a dura prova da arrampicatori seriali, e rispetto ai suoi omologhi in cartone, legno o corda, è lavabile, garantendo allo stesso tempo il divertimento del micio e l’igiene della casa. Il micio può finalmente sbizzarrirsi in un gioco sfrenato, al riparo da ogni rimprovero!

Per approfondire

Sito web: www.bamagroup.com
Facebook: bamapet
Blog: blog pet
Cucciagioco qublo qublo

© Riproduzione riservata.

Contenuto Sponsorizzato.

Partner

I più letti

Cane sul letto. Si o no?

È un momento di sana condivisione che spetta a noi sce...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Coccole sì, ma non troppe

I gatti sono imprevedibili, sornioni, coccoloni, imper...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

Quattro Zampe su Instagram