Pubblicità

Animalisti Italiani onlus lancia la campagna contro l’abbandono

di Maria Paola Gianni

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Edoardo Stoppa, conduttore”]Io, anche in prima persona, insieme a Juliana, come famiglia, ci impegniamo tutti i giorni affinché la piaga degli abbandoni diminuisca. E ci potremo dire soddisfatti solo quando il randagismo sarà sconfitto in tutta Italia. In alcune regioni è stato già debellato, la sfida è ottenere lo stesso risultato sull’intero territorio italiano. Siamo onorati di unirci agli Animalisti Italiani con questa nobile campagna di sensibilizzazione. E invitiamo tutti a divulgarla il più possibile.[/penci_blockquote]

Il noto conduttore animalista Edoardo Stoppa, con sua moglie Juliana Moreira ha prestato l’immagine nella nuova campagna degli Animalisti Italiani contro l’abbandono degli animali, che durerà fino a settembre.

“I nostri animali non ci abbandonano mai. Tu puoi dire lo stesso?” è il claim di sicuro effetto mediatico. In particolare, gli Animalisti Italiani rilanciano: “Sì alle sterilizzazioni”, “Sì a pene più dure a chi maltratta gli animali”, “Sì alle adozioni consapevoli” e, per diffondere la cultura del rispetto, uno spot che dimostra come gli animali d’affezione siano veri e propri membri della famiglia, oltre al rilancio dell’hashtag #stopabbandono per rendere virale il messaggio d’amore verso i nostri amici pelosi, e alla distribuzione di materiale informativo.

WALTER CAPORALE: “STERILIZZATELI E MICROCHIPPATELI!”

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Walter Caporale, presidente di Animalisti Italiani”]Gli Animalisti Italiani onlus combattono da oltre vent’anni l’abbandono di animali, sia con campagne di sensibilizzazione come #stopabbandono con Stoppa e Moreira, ai quali hanno passato lo scettro i nostri precedenti amici Luxuria, Romina Power, Rocco Siffredi, Franca Valeri, Massimo Wertmuller, Ivana Spagna e Donatella Rettore, sia lottando in Parlamento per ottenere pene più severe per chi abbandona o maltratta animali. Al contempo chiediamo un impegno concreto a tutti gli italiani: i nostri animali devono essere sterilizzati e microchippati, perché abbiamo centinaia di migliaia di cani e gatti abbandonati nei rifugi pubblici e privati che attendono una casa, una carezza, il nostro amore, la nostra solidarietà concreta.[/penci_blockquote]

SÌ A UNA LEGGE CHE PUNISCA REALMENTE CHI ABBANDONA

In particolare, durante i passaggi televisivi dello spot sulle reti Mediaset grazie al supporto di MediaFriends, fino al 31 agosto saranno allestiti dei punti informativi nelle piazze di Roma per proseguire le attività di sensibilizzazione legate alla campagna #stopabbandono e continuare la raccolta firme per la petizione che sollecita condanne più severe per chi abbandona e/o maltratta gli animali. Animalisti Italiani onlus ha anche sostenuto il Ddl #proteggianimali finalizzato a una maggiore tutela degli stessi e all’inasprimento delle pene, incardinato in commissione Giustizia al Senato l’11 giugno 2019 e che, si spera, diventi legge al più presto.

L’80% MUORE PER INCIDENTI, STENTI O MALTRATTAMENTI

Intanto il numero degli abbandoni in Italia cresce, soprattutto nei mesi estivi: una media annuale di circa 130mila animali abbandonati, dei quali quasi 80mila gatti e 50mila cani. L’80% muore a causa di incidenti, di stenti o maltrattamenti. “Facciamo appello alla coscienza etica e morale delle persone con l’aiuto dei due testimonial d’eccezione come Stoppa e Moreira”, conclude Caporale, “invitando quante più persone a usare l’hashtag #stopabbandono, postando una foto con il tuo amico a quattro zampe”. In Italia risultano censiti circa 600mila animali randagi vittime di abbandono, che d’estate aumentano. Non tutti sanno che l’abbandono di un animale costituisce un reato penalmente perseguibile (art. 727 c.p., modificato dalla legge n.189/2004). Ed è pericoloso anche per l’uomo, poiché provoca ogni anno oltre 4.000 incidenti stradali, con circa 400 feriti e 20 morti tra le persone. Anche se una famiglia su due, in Italia, vive con almeno un animale domestico, purtroppo il tasso di abbandoni cresce del 25-30% ogni anno.

Guarda il video di Animalisti Italiani contro l’abbandono degli animali.

Firma la petizione di Animalisti Italiani contro l’abbandono degli animali.

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Cane sul letto. Si o no?

È un momento di sana condivisione che spetta a noi sce...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Coccole sì, ma non troppe

I gatti sono imprevedibili, sornioni, coccoloni, imper...

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Quattro Zampe su Instagram