Canile Muratella: quale il futuro per la struttura di Roma?

di Redazione Quattro Zampe

Canile Muratella

Del Canile Muratella ne abbiamo già parlato ampiamente, abbiamo visto come si è evoluta la situazione, i numeri incredibilmente alti di adozionioni annue ed ora ecco una lettera, una lettera aperta da parte dei cittadini romani ai consiglieri comunali di Roma Capitale.

Canile Muratella – una lettera dal cuore

Siamo un gruppo di cittadini e cittadine che negli ultimi tre mesi ha seguito le (incredibili) vicende del canile comunale Muratella.

Dal 1° maggio abbiamo assistito all’inconcepibile: abbiamo visto un’amministrazione comunale che di punto in bianco sospende l’erogazione di un servizio, cui pure per legge è tenuta a provvedere, abbandonando di fatto la struttura e le centinaia di animali presenti.

Il Dipartimento Tutela e Benessere Animale (una denominazione che ha ampiamente superato il limite del ridicolo) ha, infatti, deciso che a partire dal 1° maggio scorso potesse anche non esserci più un gestore del canile Muratella: lavoratori (in carico al vecchio gestore) licenziati, 650 animali abbandonati al loro destino, servizi per i cittadini cancellati.

In questi tre mesi i servizi sono stati, per fortuna, erogati a titolo completamente gratuito dai lavoratori licenziati e supportati dalla solidarietà di molti cittadini, che li hanno aiutati con donazioni di cibo e materiale necessari a garantire il benessere degli animali.

Sospendere da un giorno all’altro un servizio che il Comune è tenuto per legge a garantire quotidianamente, interromperlo per quasi 90 giorni, abbandonare una struttura comunale (che rappresenta oltretutto un patrimonio immobiliare del Comune e quindi della collettività) e ‘costringere’ con un evidente ricatto morale lavoratori (per di più licenziati) e semplici cittadini a prendersi cura di animali che sono, invece, di proprietà del Comune di Roma, è un’evidente e ripetuta violazione di legalità.

È arrivato il momento di pretendere risposte.

Come cittadini e contribuenti chiediamo che:

  • sia risolta quanto prima la situazione del canile Muratella, nel pieno rispetto di tre requisiti inderogabili e irrinunciabili: la qualità del servizio offerto ai cittadini, la dignità e il rispetto dei diritti dei lavoratori e ovviamente il benessere degli animali;
  • siano sanzionati i dirigenti del Dipartimento in questione, responsabili di questo sconcertante comportamento.

Chiediamo anche di sapere come sono stati utilizzati i soldi stanziati a bilancio per il canile Muratella visto che a partire dal 1° maggio, non essendoci alcuna convenzione con alcun ente gestore, la cifra evidentemente non è stata impiegata.

Essendo soldi pubblici, la città ha il diritto di sapere dove sono finiti;

  • il Dipartimento competente e i suoi vertici spieghino perché in questi ultimi tre mesi si rifiutano sempre più spesso di pagare le spese per il ricovero in clinica di animali feriti o malati del canile Muratella o segnalati dai cittadini (alcuni dei quali con patologie infettive accertate dai veterinari dei servizi Asl);
  • l’Amministrazione comunale si impegni a garantire per il futuro livelli adeguati dei servizi offerti al cittadino e livelli adeguati di benessere animale che passano anche e soprattutto tramite un adeguato livello occupazionale.

Firmato da oltre 350 cittadini di Roma

Possiamo seguire le vicissitudini e le molte attività di questo canile collegandoci alla Pagina Fecebook del Canile Muratella.

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Filaria e leishmania addio!

Da anni filariosi cardiopolmonare e leishmaniosi sono...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram