“No alle calze antigraffio per gatti”

di Redazione Quattro Zampe

L’Enpa chiede ad Amazon di toglierli dalla piattaforma.

Il gatto con gli stivali? Anche no, grazie. Non si tratta, infatti, del noto cartoon che tutti siamo abituati a vedere sul grande schermo, ma di un vero e proprio abuso: delle coperture in plastica che avvolgono la parte estrema della zampina, fermate con tanto di chiave a morsetto, per bloccare qualsiasi possibilità al gatto di usare le unghie.

“Stivaletti anti-graffio”, per intenderci. Una vergognosa costrizione che si è inventata una ditta cinese che preferiamo non specificare per evitare pubblicità. Ci mancherebbe.

A lanciare l’allarme e a richiedere la rimozione delle calze antigraffio per gatti dalla piattaforma Amazon è stata l’Enpa, tramite la presidente Carla Rocchi.

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Carla Rocchi, presidente Enpa”]Non solo il gatto ha bisogno di tutte e quattro le zampe libere per saltare e arrampicarsi anche dentro casa, ma grattare una superficie ruvida è una sua esigenza primaria, sia per mantenere in perfetto stato gli artigli, sia per marcare lasciando un segnale visivo e olfattivo. Se temiamo che possa rovinare tavoli e divani basta tagliare la punta finale delle unghie con un’apposita forbice, anche se le unghie dei nostri piccoli felini sono retrattili, quindi restano nascoste quando non vengono usate e nella normale vita quotidiana non lasciano segni.[/penci_blockquote]

La soluzione ottimale? Comprare al nostro gatto un semplice tiragraffi, ce ne sono tantissimi in commercio.

E pensare che in America ci sono addirittura veterinari che estraggono in modo definitivo le unghie al micio di casa per evitare che possa fare qualsiasi tipo di danno agli arredi. Che coraggio. Così, oltre a relegare in casa per sempre un animale che ha istinti primordiali selvatici senza neanche renderci conto di negargli la sua felinità, c’è anche chi pensa di bloccargli le unghie con delle coperture, oppure, peggio, di “estrarre” il problema in modo definitivo.

Il vero problema è l’antropomorfizzazione che fa a pugni con i diritti degli animali.

Approfondimenti:

Per capire meglio i comportamenti naturali del gatto, leggi Dieci comportamenti del gatto: enigmatico felino

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Prova Gratis

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €

I più letti

Come calcolare l’età del gatto in anni umani

Per calcolare l’età del gatto in anni umani, è molto di...

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Nel calcolare l'età del cane, comunemente si crede che...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...