Pet Award e Quality Award: i premi che scodinzolano

di Maria Paola Gianni

Quality Award” e “Pet Award”: sono i due premi giunti alla quarta edizione e firmati Marketing Consulting, azienda con una grande esperienza in analisi di laboratorio legata a consumatori sia a livello nazionale che internazionale. Il “Quality Award” riguarda i prodotti alimentari (Food & Beverage, 28 aziende in 42 categorie merceologiche), mentre il secondo, il “Pet Award”, è attribuito ai prodotti per animali (food, igiene e accessori, 4 aziende).

Premio Quality Award 2019

Tra i riconoscimenti del “Quality Award 2019” sono presenti grandi marchi evergreen, novità di mercato e prodotti in linea con le ultime tendenze di consumo. L’evento di ufficializzazione dei nuovi prodotti premiati dai consumatori (e, per quanto riguarda il mondo del pet, dagli amici a quattro zampe e da un pool di veterinari) si è tenuto lo scorso 6 marzo all’interno della bellissima cornice del Palazzo Visconti a Milano.

Premio Pet Award 2019

A vincere il “Premio Pet Award 2019” – declinazione del “Quality Award” per i prodotti del mercato pet – sono quattro aziende in 12 categorie merceologiche:

  1. Monge: linea secco cane e gatto Monge Natural Superpremium, linea umido gatto Monge Fruits, linea secco cane monoproteico Monge Natural Superpremium, linea secco cane grain free Monge Natural Superpremium, lettiera vegetale per gatti Easy Green Monge;
  2. Farm Company: le nuove ciotole Ferma Qui.
  3. Maxi Zoo: umido gatto Pet Balance Medica Calcoli Urinari – testato e approvato anche dai veterinari.
  4. Trixie: linea snack cani e gatti, linea tiragraffi e giunzaglieria.

Fassa (Monge): Premio meritato da tutta la squadra

Monge-Luciano-Fassa

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Luciano Fassa, direttore generale di Monge”]Siamo parte di una famiglia che da oltre cinquant’anni si occupa di animali, è una bella sfida molto impegnativa, perché ci rivolgiamo a un mercato nel quale dobbiamo convincere due tipi di soggetti, chi compra e chi consuma, e chi consuma, purtroppo, non parla, per cui ha bisogno di noi. Si tratta, quindi, di un mercato più difficile del food per umani ed è il premio meritato da tutte e 350 le persone che lavorano con noi ogni giorno, siamo una bella squadra.[/penci_blockquote]

Gabasio (Farm Company): Impegnati nel percorso green

federica gabasio

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Federica Gabasio, responsabile acquisti di Farm Company”]La nostra è un’azienda giovane, con poco più di dieci anni, e questo è il primo riconoscimento che riceviamo dai consumatori, è l’inizio migliore che possiamo avere, un consolidamento del lavoro protratto negli anni, tra l’altro è in corso un nostro progetto già lanciato ufficialmente a Interzoo e a Zoomark legato a un percorso ‘Green’ per portare il consumatore a una scelta nell’acquisto più consapevole e sostenibile. Ad esempio, coinvolgendo i negozi ad allestire aree green all’interno dei punti vendita dove posizioniamo una selezione di accessori e prodotti sostenibili e amici dell’ambiente.[/penci_blockquote]

Rotunno (Maxi Zoo): Per noi è il primo premio in Italia sui prodotti a marchio

luca rotunno

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Luca Rotunno, national purchasing & marketing director di Maxi Zoo Italia”]Rappresentiamo il più grande gruppo europeo di pet shop con oltre 1.500 punti vendita, abbiamo iniziato 30 anni fa, abbiamo 15 marchi esclusivi e 4.000 prodotti a essi appartenenti. Siamo particolarmente contenti di questo riconoscimento perché si tratta di un premio assegnato sia dai consumatori che dai veterinari, quindi ha valenza sia di appetibilità-degustazione da parte dei nostri amici a quattro zampe, che scientifica da parte di esperti nel settore medico, e questo è per noi un motivo di orgoglio, tra l’altro, nell’ambito dei prodotti a marchio, è il primo premio che riceviamo in Italia e ci fa piacere averlo vinto sul brand sul quale c’è più ricerca e sviluppo, quello cioè che riguarda le diete veterinarie, sul quale c’è anche tanta concorrenza.[/penci_blockquote]

Castegnaro (Trixie Italia): Da sempre rispettiamo la loro natura

silvia castegnaro

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Silvia Castegnaro, responsabile marketing Trixie Italia”]Preciso una curiosità: siamo nati dai giochi costruiti in legno in modo molto artigianale per sottolineare l’importanza del rapporto del proprietario col proprio pet, la nostra etica aziendale è basata sul rispetto degli animali per quello che sono, al di là degli snack, in tutti i prodotti che realizziamo ci basiamo sempre sul rispetto degli stimoli naturali alle loro origini, quindi sulla necessità del gatto di arrampicarsi e del cane di fare passeggiate, nel loro modo di essere animali secondo il tessuto sociale. [/penci_blockquote]

Indirizzario web:

Visita il sito web dei Quality Award

Approfondimenti:

Se ci fosse un Pet Award anche per l’architettura, vincerebbe di sicuro Milano. Leggi Milano, nasce Uptown il primo quartiere d’Italia pensato per i pet

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Prova Gratis

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €

I più letti

Come calcolare l’età del gatto in anni umani

Per calcolare l’età del gatto in anni umani, è molto di...

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Nel calcolare l'età del cane, comunemente si crede che...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...