Pubblicità

Salvati dalla prigione degli orrori

di Maria Paola Gianni

Billy

Stella e Billy erano rinchiusi al buio in una lurida porcilaia: recuperati e curati dall’Oipa di Ancona, ora cercano un’adozione del cuore, meglio se di coppia

Deprivati di tutto, luce, aria, cibo, acqua, igiene, salute, cure, libertà, amore, attenzioni. Come si può ridurre delle povere anime a “vivere” in una simile indecente situazione? E chissà per quanti anni, visto che parliamo di due cagnolini di piccola taglia non più giovincelli – hanno 12 anni – che erano rinchiusi tutto il giorno in una lurida porcilaia, nella campagna Montemarciano (An), costretti a muoversi sopra i propri escrementi e ridotti a un ammasso di peli. Per fortuna Stella e Billy sono stati salvati dalle guardie zoofile dell’Oipa di Ancona e, dopo le cure, sono tornati in forma e cercano con ansia un’adozione del cuore, meglio se doppia.

Stella

Dopo una segnalazione siamo intervenuti e ci siamo trovati di fronte a un degrado estremo: i due cagnolini erano costretti a vivere in una piccola porcilaia

Articolo pubblicato su Quattro Zampe aprile 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Animali e condominio diritti e doveri

Vietare a un condòmino di tenere con sé un cane o un g...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

Quattro Zampe su Instagram