Problemi articolari nel cane e nel gatto

di Valentina Maggio

Se c’è qualche segnale portiamolo subito dal vet Non appena notiamo dei cambiamenti di comportamento legati alla mobilità

Anche Fido e Micio, come noi, possono soffrire di dolorose infiammazioni alle giunture che vanno segnalate immediatamente al medico veterinario per evitare che degenerino. Ecco di cosa si tratta, quali sono le concause e come prevenirle

Nel corso degli anni, proprio come è avvenuto per l’uomo, la vita media dei cani e dei gatti ha subìto un notevole incremento con una variabilità che dipende soprattutto dalla razza, dalla taglia e dallo stato di salute. Tutto ciò comporta anche un aumento della prevalenza di condizioni patologiche croniche legate all’invecchiamento quali, per esempio, l’osteoartrite, e di condizioni di sovrappeso e obesità, che possono aggravare o essere concausa di tale patologia.

Secondo studi americani il 20% dei cani con più di un anno ha l’osteoartrite

Fino a qualche anno fa i problemi articolari erano molto sottovalutati, tuttavia l’aumento dell’incidenza di tali patologie, probabilmente riscontrata grazie a un miglioramento delle tecniche diagnostiche, ha portato a un incremento dell’interesse da parte dei medici veterinari e allo sviluppo di strumenti di cura di tipo sia farmacologico che nutrizionale e fisioterapico

Articolo pubblicato su Quattro Zampe di settembre 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Coccole sì, ma non troppe

I gatti sono imprevedibili, sornioni, coccoloni, imper...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

Il benessere dei nostri animali parte dalla ciotola

Cibi pensati per soddisfare ogni esigenza, garantire l...

Quattro Zampe su Instagram