Pubblicità

Svizzera pet-friendly: Canton Ticino con Fido

di Redazione Quattro Zampe

Svizzera

Una vacanza a sei zampe in Canton Ticino può essere un’esperienza meravigliosa. La natura è rigogliosa, le strutture accoglienti, i posti da vedere assolutamente splendidi. C’è molto da visitare…

Pubblicità

Gole della Breggia

Il Parco naturale delle Gole della Breggia si trova nella parte inferiore della Valle di Muggio, tra Castel San Pietro, Balerna, Morbio Inferiore e Morbio Superiore. La sua superficie è di 65 ht, in gran parte boschivi; si estende attorno al solco scavato dal fiume Breggia. Sul territorio si trovano alcune costruzioni, cave e strade. Il paesaggio naturale è di eccezionale interesse soprattutto per il patrimonio geologico e paleontologico che conserva: le rocce affiorate coprono un arco di centinaia di milioni di anni. Per visitare il parco sono consigliati due itinerari: uno storico e uno geologico. Il primo parte dal Mulino del Ghitello e porta al Mulin da Canaa.

Canton Ticino: tra storia e natura

Canton-TicinoCosteggiando il fiume s’incontrano interessanti testimonianze storiche, quali la vecchia cementeria, la birreria e la cementeria Saceba. Si risale poi, dopo aver attraversato il fiume, fino al colle di San Pietro (rovine del castello e Chiesa Rossa). Si scende fino alla vecchia strada ottocentesca e si raggiungono il ponte e i resti del mulino “da Canaa”. Il secondo percorso, a carattere geologico, porta dal Mulin da Canaa al Ghitello. Attorno al mulino “da Canaa” le rocce nettamente stratificate visibili nel letto del fiume sono le più antiche del parco: calcari selciferi di 190 milioni di anni fa, ricchi di argille e di fossili (vietato asportare materiali!). Un ponte consente di superare il Buzun dal Diavul, gola stretta e profonda.

Si scende lungo la parete destra della gola tra gli strati rocciosi (Radiolariti rossastre, cava di Biancone). Si ritorna per un tratto sul sentiero già percorso, poi si prosegue sulla sponda destra. Il sentiero entra nel bosco seguendo in quota la curva del fiume e attraversando zone franose, quindi scende nuovamente sulla strada a livello del fiume.

Sulla sinistra si vedono le grandi pareti del Conglomerato di Pontegana e sulla destra i depositi del Flysch. Al Ghitello sono invece visibili i depositi più recenti (Quaternario).

Le golosità nei grotti

Una delle attrattive gastronomiche più piacevoli del Canton Ticino è rappresentata dai “grotti”, locali rustici situati in zone tranquille e ombreggiate e frequentati per lo più durante i mesi estivi. I grotti ticinesi offrono una cucina tipica e un ampio piazzale adibito a servizio esterno con tavoli e panche, solitamente in sasso, dove si mangia all’ombra di una pergola. Vi si servono prodotti e piatti nostrani: salumi e insaccati casalinghi (salame e mortadella in particolare), minestrone, risotto, pesci in carpione, polenta con stufato, cazzöla e naturalmente vari formaggi e formaggini provenienti dagli alpeggi ticinesi. Dal “boccalino” si sorseggia un buon vino Merlot o la “gazzosa”, la bevanda locale prodotta da diverse piccole aziende.

Grotto Borei

Un piccolo paradiso della tipica cucina ticinese. Il grotto Borei, situato sopra il paese di Brissago, sospeso fra le rive del lago Maggiore a 800 metri d’altezza, offre una magnifica vista sul lago. Un luogo ideale per evadere dalla quotidianità e passare una serata estiva immersi nel verde gustando una cucina tipica e genuina ticinese a Giornico, poco oltre la cittadina di Bellinzona. Il menu propone le tipiche specialità ticinesi. Oltre alla polenta servita con ossi buchi e accompagnata da un buon calice di vino Merlot. www.osteriaborei.ch

Dove alloggiare

L’hotel è immerso in un’oasi di pace, avvolto in un enorme parco di 16.000 mq, tra le colline di Lugano e con un’ampia vista sul lago. Dispone di 43 camere e 5 suite arredate con stile, eleganza e personalità e dotate di ogni comfort. Il ristorante “Ai Giardini di Sassa” propone una cucina innovativa e accurata con un servizio particolarmente attento in un’atmosfera sorprendente.

Il Club Benessere è composto da diverse zone, che combinano cura e relax con l’attività fisica: corsi di fitness, piscina e idromassaggio, nonché fisiologia sportiva. Il costo di una stanza doppia, colazione inclusa, è di 111 euro. Nessuna tassa per il pet.

Villa Sassa Hotel & Spa

Via Tesserete 10, Lugano

tel. +41 91 911 41 11 www.villasassa.ch

 

 

 

a cura di Francesca Pierpaoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €

Partner

I più letti

Come calcolare l’età del gatto in anni umani

Per calcolare l’età del gatto in anni umani, è molto di...

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Nel calcolare l'età del cane, comunemente si crede che...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram