Forlì: una visita a sei zampe

di Redazione Quattro Zampe

All’apparenza placida e discreta, Forlì racchiude nel suo centro storico e nel suo territorio vestigia e ricordi di una storia antichissima, in quanto venne fondata dai Romani nel II secolo a.C. con il nome di Forum Livii. Oggi la città è soprattutto un polo museale e culturale di grande interesse, come dimostra la realizzazione della mostra “Piero della Francesca. Indagine su un mito”, che inaugura il 13 febbraio ai Musei san Domenico. Una meta ideale per una pausa rigenerante insieme agli amici a quattro zampe, che da queste parti trovano tanti spazi verdi e un’accoglienza cordiale.

Forlì (4)L’atmosfera colorata di Forlì

Passeggiando per le vie della città si respira in pieno una molteplicità di influenze e oggi la città appare poliedrica e accattivante. Il giro di visita non può che partire dalla Basilica di San Mercuriale, che i forlivesi considerano il simbolo della città, col suo campanile alto 72 metri: attenzione, però, si possono salire i suoi 273 scalini solo in occasione di particolari ricorrenze come, ad esempio, la Festa della Madonna del Fuoco (il 4 febbraio), patrona della città. Poco lontano dalla centrale piazza Saffi si trovano il complesso museale di San Domenico e Palazzo Romagnoli, con la sua ricca collezione di opere d’arte figurativa e scultorea.

Pubblicità

Cultura, arte e rispetto per i pet

Forlì non è però solo arte e cultura, ma anche verde e rispetto per gli animali e, più in generale, una città in cui si vive bene. Ne sono la prova il suggestivo Parco Urbano “Franco Agosto”, nel quale numerose specie animali vivono in libertà e i visitatori possono godersi giornate assolate, tra attività fisica nel percorso dedicato e momenti di relax nei punti di ristoro, e il Parco della Resistenza, progetto dell’architetto Mirri, poi rifatto dall’ingegner Santarelli nel 1928, con le sue sculture, il laghetto con i cigni e una piccola biblioteca. La città, inoltre, ospita annualmente la “Settimana del Buonvivere”, un evento di respiro nazionale nato con l’intento di valorizzare l’identità che la Romagna esprime in termini di benessere equo e sostenibile attraverso la creazione di una rete fra le realtà associative del territorio e l’incontro tra generi, generazioni e culture.

 

Io qui posso entrare: Hotel Masini

Situato in pieno centro a Forlì, si trova nell’edificio storico che fu ultima dimora dei Conti Teodoli. Le 51 camere, molto ampie e silenziose, arredate elegantemente, sono dotate di telefono diretto, mini bar, Sky tv, Tv Sat Lcd, connessione internet wi-fi gratuita, ampia scrivania da lavoro, climatizzazione e aria primaria. Nell’attico lussuose Junior Suite, con ampi terrazzi panoramici, dotate di vasca idromassaggio, offrono una magnifica vista sul centro storico di Forlì. Nella sala breakfast dell’hotel viene offerta una ricca colazione a buffet con torte e brioches fresche, scelta di yogurt, cereali, marmellate e miele, succhi, spremuta fresca di arance, macedonia di frutta fresca, affettati e formaggi. L’hotel offre, inoltre, connessione wi-fi gratuita, parcheggio riservato e servizio di noleggio biciclette. Camera matrimoniale a partire da 79 euro a notte, inclusa colazione. No tassa per il pet.

Per informazioni:

Forlì (2)Una gita nei dintorni

Forlì è al centro di un territorio caratteristico, ricco di storia e tradizione, quale quello della Romagna di cui rappresenta il cuore. Dalla città, ottimo punto di partenza per un itinerario in cui fondere arte, cultura, enogastronomia d’eccellenza e natura con collegamenti viari funzionali e sicuri, si possono raggiungere in brevissimo tempo eccellenze uniche al mondo: la riviera romagnola con Cervia e Cesenatico, il Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza, la vicinissima Ravenna, con i suoi mosaici e le suggestive colline romagnole di Bertinoro, borgo storico davvero caratteristico, e di Dovadola, Rocca San Casciano e Portico di Romagna, affascinanti località ideali per immergersi nella natura, seguendo gli itinerari del trekking e i percorsi in mountain bike.

 

 

 

a cura di Francesca Pierpaoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Filaria e leishmania addio!

Da anni filariosi cardiopolmonare e leishmaniosi sono...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram