Cane Nudo Messicano – il cane degli Aztechi

di Redazione Quattro Zampe

Cane Nudo Messicano

Il nome è difficilmente pronunciabile, infatti, viene spesso chiamato Cane Nudo Messicano o abbreviato in Xolo, derivante da Xolotl, che nella mitologia azteca rappresentava la divinità dei lampi ed era colui che accompagnava i defunti nel viaggio verso il riposo eterno (chiamato dagli Aztechi Mictlan).

Non a caso, alcuni esemplari sono stati rinvenuti nelle tombe in cui il defunto era stato sepolto.

Il Cane Nudo Messicano, un animale sacro

Era considerato un animale sacro, infatti, i cani venivano coinvolti anche nelle cerimonie speciali, dove spesso venivano sacrificati agli dei, alla stregua degli umani, oppure brutalmente mangiati, dato che le loro carni erano molto apprezzate.

Inoltre, l’antico popolo credeva che lo Xolo avesse poteri curativi: la leggenda vuole che assorbisse la malattia dell’infermo dopo quattro giorni a stretto contatto con il cane.

Cane Nudo MessicanoIl Cane Nudo Messicano è stato decimato l’invasione spagnola, perché questo popolo rinnegava la cultura mitologica azteca che rappresentavano.

Ha rischiato seriamente l’estinzione, ma negli anni Cinquanta venne organizzata una spedizione sugli altipiani messicani da parte della Federazione Cinofila Messicana alla ricerca di soggetti Xolo, fortunatamente furono trovati ottimi cani che gettarono le basi dell’allevamento moderno.

Una razza ancora primitiva, poco manipolata dalla mano umana, che vanta una salute di ferro e una certa longevità, il parto e lo svezzamento sono processi per niente problematici per la razza, anzi i cuccioli sviluppano precocemente una certa autonomia.

Le varietà sono due: con pelo e senza pelo.

Le taglie sono tre: miniatura, media e standard, esiste uno Xolo per ogni esigenza estetica.

Cane Nudo MessicanoIl gene responsabile dell’assenza del pelo è dominante, infatti, solitamente si tende a incrociare due soggetti nudi ma, data la ridotta diffusione della razza, sarebbe realmente complicato per gli allevatori trovare riproduttori esclusivamente senza pelo, dunque, sono ammessi accoppiamenti tra le diverse varietà, a patto che i soggetti siano validi e ben costruiti.

La varietà nuda presenta un fisico asciutto e muscoloso e la quasi totale assenza di pelo non lascia spazio all’immaginazione, ogni singolo muscolo e ruga è messo in evidenza.

Un’anima delicata e superiore, la sua, anche se talvolta può apparire anche altezzoso e distaccato, infatti, dimostra una grande sicurezza di sé, solitamente è indifferente agli estranei, mentre con i membri del suo branco è diverso: mostrerà un lato più vivace e giocherellone, si affezionerà a tutti i componenti della famiglia e sarà disposto a proteggerli, se necessario.

Solitamente è abbastanza socievole con i simili e non dovrebbe avere problemi nell’accettare altri animali, però queste sono sfumature caratteriali che possono variare da soggetto a soggetto.

 

 

 

A cura di Giada Rigolli
Foto prese da Shutterstock
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Filaria e leishmania addio!

Da anni filariosi cardiopolmonare e leishmaniosi sono...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram