Pubblicità

Cervello di cani e gatti, sempre in forma con l’aiuto della ricerca

di Redazione Quattrozampe

Dalla ricerca Innovet arriva un nuovo prodotto per mantenere in salute il cervello di cani e gatti
Il cervello di cani e gatti invecchia come quello degli esseri umani

Per mantenere in salute il cervello di cani e gatti anziani ecco un prodotto nutrizionale scientificamente studiato dai ricercatori Innovet

Anche il cervello di cani e gatti invecchia come il nostro e gli esseri umani condividono ormai con i propri amici a quattro zampe problemi e bisogni tipici della terza età. 

Il cervello di cani e gatti va protetto quando i nostri amici a quattro zampe iniziano a invecchiare
Proteggere il cervello di cani e gatti è importante con l’avanzare dell’età

Il cervello di cani e gatti e l’invecchiamento cerebrale

Come per noi, anche per cani e gatti la vita media ha subìto negli ultimi anni un confortante aumento. Con il risultato che, dati alla mano, un folto e longevo esercito a due e a quattro zampe vive fianco a fianco anche da senior. 

Con l’avanzare dell’età cresce la necessità di proteggere il cervello di cani e gatti dalle modifiche legate all’invecchiamento cerebrale. L’obiettivo è quello di rallentare le conseguenti alterazioni di memoria, emotività e capacità di apprendimento che possono sfociare in vere e proprie “demenze senili”, simili all’Alzheimer dei pazienti geriatrici umani. 

Senilife® Plus è il prodotto che arriva dalla Ricerca Innovet per il benessere del cervello di cani e gatti
Senilife® Plus è il prodotto innovativo per il benessere del cervello di cani e gatti

Senilife®Plus per un invecchiamento cerebrale di successo

La risposta della Ricerca Innovet al benessere del cervello di cani e gatti anziani si chiama oggi Senilife® Plus. Il supplemento nutrizionale a effetto neuroprotettivo è infatti in grado di esercitare tre azioni fondamentali per un invecchiamento cerebrale di successo:

Ottimizza la funzione cognitiva e mnemonica dell’anziano. Senilife® Plus contiene PEA-um, una sostanza brevettata in grado di migliorare la performance mnemonica a breve e lungo termine.

Favorisce la neurotrasmissione in funzione di un complesso di sostanze tra loro sinergiche (fosfatidilserina, DHA e piridossina) che mantiene la corretta fluidità delle membrane cellulari e garantisce la comunicazione tra un neurone e l’altro. Così facendo, aiuta a conservare le funzioni cognitive e mnemoniche dell’anziano, rallentandone il naturale declino.

Svolge una potente azione antiossidante specifica, grazie alla presenza della vitamina E, che neutralizza i radicali liberi prodotti in corso di invecchiamento cerebrale.  

Per approfondire

Sistema Nervoso – Innovet
Facebook
Instagram

© Riproduzione riservata.

Contenuto Sponsorizzato.

Partner

I più letti