Come comunicano cani e gatti?

di Redazione Quattro Zampe

come-comunicano-gli-animali

Come comunicano cani e gatti, gli animali domestici in assoluto più diffusi nelle nostre case? In generale, gli animali comunicano tra loro con suoni, odori, movimenti del corpo o segnali luminosi. Attraverso il ricorso a questi diversi tipi di segnali, gli animali mantengono contatti con i membri del gruppo, delimitano il proprio territorio di caccia, attirano e corteggiano i membri dell’altro sesso, avvertono i compagni di un pericolo, difendono il territorio e organizzano le attività collettive per procurarsi il cibo.

Capire come  comunicano cani e gatti, e come interagire con loro, è importantissimo. Imparando alcune piccole regole, non solo si potranno evitare spiacevoli incidenti, ma sarà più facile per noi umani rapportarci con loro, nel pieno rispetto della loro natura di esseri viventi.

[box style=”rounded” border=”full”]

Come comunica il gatto
1. Coda dritta a candela: felicità
2. Coda dritta con punta leggermente curva: interesse e curiosità
3. Coda agitata: rabbia e fastidio
4. Coda incurvata con peli dritti: rabbia o paura
5. Coda bassa e pelo dritto: paura
6. Strofinare il corpo o la testa contro qualcosa o qualcuno: marcare il territorio
7. Orecchie appiattite all’indietro: paura e terrore
8. Mostra la pancia: l’animale è a suo agio
9. Fusa: gratitudine, voglia di coccole o stato di benessere
10. Soffiare: animale agitato, non tranquillo
11. Ringhio basso e ticchettante: alla vista di una preda

[/box]

[box style=”rounded” border=”full”]

Come comunica il cane
1. Sbadigliare: ansia, nervosismo, paura e stress
2. Orecchie dritte: stato di attenzione
3. Orecchie indietro: paura ma non aggressività
4. Leccarsi il naso: stato di disagio
5. Occhi aperti e sguardo fisso: atteggiamento di sfida e minaccioso
6. Labbra ritratte e denti in evidenza: minaccioso
7. Bocca chiusa, denti stretti, ringhio sordo: stato di agitazione
8. Sorriso: affetto
9. Testa inclinata: quando l’interlocutore pone una domanda o è lontano
10. Inchino: invito al gioco
11. Leccare: affetto e sottomissione
12. Coda e orecchie rilassate e bocca semiaperta: tranquillità
13. Orecchie e coda eretta, occhi spalancati e torace spinto in avanti: minaccia e dominanza
14. Peli dritti, coda in alto e denti in evidenza: aggressività e sfida
15. Orecchie basse, coda bassa e rigida, corpo teso e parte posteriore leggermente abbassata: spaventato e aggressivo
16. Pancia in su: sottomissione, animale a proprio agio
17. Dare la zampa: richiesta attenzioni
18. Gesto della monta: dominanza
19. Rincorrere la coda: disagio e stress
20. Abbaio: richiesta di attenzione o avvertimento
21. Guaito: dolore o emozione
22. Ringhio: avvertimento
23. Ululato: richiesta contatto sociale

[/box]

 

Di Valentina Maggio (Riproduzione vietata)

Foto Shutterstock

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Filaria e leishmania addio!

Da anni filariosi cardiopolmonare e leishmaniosi sono...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram