Pubblicità
Pubblicità

I cani sono più intelligenti degli altri animali?

di Redazione Quattrozampe

cani intelligenti

I cani compiono talvolta delle azioni inattese, capaci di stupirci. Sebbene si tenda ad attribuire qualsiasi abilità fuori dal comune del miglior amico dell’uomo, a un’intelligenza superiore, è possibile dimostrare che alcuni comportamenti siano uguali a quelli degli altri mammiferi.

Da studi scientifici è emerso che gli amici pelosi sono abilissimi nella comprensione dei gesti umani, il riconoscimento degli oggetti, la vocalizzazione delle proprie esigenze, chiedere aiuto e riprodurre le azioni degli altri. Tuttavia, altre capacità innate, come l’orientamento nello spazio, l’apprendimento condizionato, le valutazioni numeriche e l’autocoscienza, risultano equivalenti tra mammiferi.

Sicuramente Fido è da considerarsi tra le specie più intelligenti. Al pari dei gatti, anche il cane è un predatore, quindi la selezione naturale dovrebbe aver già fatto il suo corso.

Differenze di razza

Alcune abilità riguardano comportamenti che hanno una forte base ereditaria e fanno parte dell’intelligenza istintiva del quattro zampe. Anche la selezione artificiale voluta dall’uomo, ha contribuito a modificare la natura di questi animali, evidenziando la differenza tra le razze.

Tra i dieci cani più intelligenti, al primo posto c’è sicuramente il Border Collie, insieme al Pastore Tedesco, Labrador e Golden Retriever. Bassotti, Bulldog, Mastini, Chow Chow e Levrieri Afgani sono stati invece inseriti dagli istruttori cinofili del Canadian Kennel Club, nella classifica dei meno capaci.

Differenze tra maschi e femmine

Alcuni ricercatori hanno comparato le abilità cognitive degli amici a quattro zampe, facendo una distinzione piuttosto netta tra maschi e femmine. In materia di Problem Solving, i maschi si dimostrano più capaci e intuitivi, mentre le femmine tendono ad apprendere meglio.

Cosa pensano di noi

Probabilmente gli amici animali non ci valutano in alcun modo, o ci considerano semplicemente stupidi, accettandoci per come siamo. Dovremmo imparare a fare lo stesso con loro!

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti