A ogni età il suo gioco

di Daniela Maccioni

illustrazione di Paolo Maccioni

Giocare con il cane è una stimolante forma di apprendimento attiva con grande valenza sociale. Spetta, però, a noi “somministrare” la giusta dose, rispettando tutte le fasi della sua vita

Il gioco è un’azione che quotidianamente condividiamo e proponiamo al nostro cane. Spesso sottovalutato ha, in realtà, una vera e propria valenza sociale e rappresenta una forma attiva di apprendimento. Diciamoci la verità, chi di noi si è mai soffermato a pensare ai numerosi benefici che il semplice giocare può dare ai nostri cani? Numerosi sono i giochi a disposizione e tanti sono i benefici per Fido ma, attenzione, vanno sempre scelti tenendo in considerazione la sua età.

Un cucciolo non giocherebbe mai come un cane anziano, perché a ciascuna età corrispondono diverse esigenze e modi di relazionarsi tra conspecifici e con noi umani.

Articolo pubblicato su Quattro Zampe di maggio 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Anche i cani avranno una vera e propria “toilette”

Arriva l’angolo dei bisogni per il nostro amico a quat...

Quattro Zampe su Instagram