Pubblicità

Come insegnare al cane il comando seduto

di Redazione Quattro Zampe

cane-seduto

Per insegnare al cane il comando seduto sono fondamentali  pazienza, costanza, entusiasmo e incoraggiamento. Il comando “seduto” è il primo che si impartisce al cane. Si può iniziare già quando il cane ha 5-6 mesi.

Questo comando è indispensabile per controllare il proprio cane ed è la base di partenza per l’insegnamento di tutti i comandi, anche quelli più complessi.

Insegnare al cane il comando seduto: istruzioni

Ecco tutti i passaggi da seguire per insegnare al cane il comando seduto:

1) Mettetevi di fronte al vostro cane.

2) Tenete un un bocconcino ricompensa in mano, proprio vicino al suo naso, così che possa annusarlo e leccarlo, ma non possa mangiarlo.

3) Spostate lentamente la mano con il bocconcino sopra la testa del vostro cane in direzione della sua coda, in modo che il muso del cane resti attaccato alla vostra mano.

4) Il cane, per seguire il bocconcino, si siederà. Nel momento in cui lo fa dite “seduto”, scandendo molto bene le sillabe (col tempo potrete pronunciarla in modo più naturale). State attenti a pronunciare il comando quando il cane sta per assumere la posizione richiesta. Se il segnale arriverà al momento sbagliato, il cane faticherà a stabilire un collegamento tra la parola e la posizione.

5) Qualora il cane, invece di sedersi, indietreggi, tenete la ricompensa più in alto, ma non troppo da indurlo a saltare.

6) Non appena il cane sarà completamente seduto dategli la sua ricompensa dicendogli bravo (rinforzo positivo) e allontanatevi di qualche passo mentre lui la mangia. Non dategli il premio se non fa esattamente la cosa richiesta. In questo caso allontanatevi e dopo qualche minuto riprendete la posizione e riprovate.

7) Premiatelo e lodatelo ogni volta che avrà mantenuto la posizione seduta, anche se solo per pochissimi secondi.

8) Ripetete l’operazione in sessioni di addestramento di 5, massimo 15 minuti, durante le quali dovrete evitare di allontanarvi in un’altra stanza. Eventualmente ripetete le sessioni nel corso della giornata a distanza di qualche ora, ma senza mai stressare il cane. Qualora il cane si mostrasse nervoso e poco collaborativo, non insistete e riprovate il giorno dopo.

9) Potrebbero volerci alcuni giorni prima che il cane riesca ad associare il comando vocale all’azione, ma con tanta pazienza e tanto allenamento, il cane potrebbe arrivare a sedersi alla sola vista della ricompensa. Se accadesse pronunciate comunque la parola “seduto”. Alla fine dovrà restare solo il comando vocale e come ricompensa una carezza o una lode.

 

 

 

 

Pubblicità

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Coccole sì, ma non troppe

I gatti sono imprevedibili, sornioni, coccoloni, imper...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram