Pubblicità

Poldo, cane maltrattato e percosso, diventa mascotte di QuattroZampeinFiera

di Maria Paola Gianni

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Grazia Ribaudo, presidente Leidaa Como e provincia”]Alla guardia eco-zoofila di Oipa Varese, Carlo Tomasini, competente anche per l’area di Como, arriva la segnalazione di un cane tenuto a catena da un signore di Limido Comasco, paese dove abito e dove mi chiedono di verificare. Lunedì 23 settembre riesco a entrare nell’abitazione e fuori, all’aperto, trovo Poldo tutto tremante, tenuto a catena, senza acqua, impaurito e molto magro. Per fortuna il signore non fa problemi a cederlo e ce lo dona. È comunque una storia fatta di solitudine e indigenza.[/penci_blockquote]

Ce lo racconta Grazia Ribaudo, presidente Leidaa Como e provincia, che ha preso in custodia il cagnolino.

Poldo è stato nominato mascotte di QuattroZampeinFiera, in rappresentanza di tutti gli animali sfortunati in cerca di un’adozione del cuore.

Non a caso partner di QuattroZampeinFiera è la Leidaa presieduta dall’on. Michela Vittoria Brambilla.

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Grazia Ribaudo della Leidaa Como e provincia”]Poldo è rimasto a catena per 4 anni e probabilmente è stato vittima di percosse, ha 5 anni, nato il 6 giugno 2014, come risulta dal microchip. È un mix Terrier nero focato e Bassotto. L’abbiamo dovuto portare via da lì con tutta la catena, perché era impossibile togliergliela dal collo, tanto era stretta e saldata. Era molto spaventato e disorientato, debolissimo agli arti, cadeva più volte a terra.[/penci_blockquote]

Poldo giovedì 26 settembre è stato visitato nella clinica veterinaria Ca’ Zampa di Brugherio, il cui direttore sanitario è Massimo Beccati. Ha ricevuto un check-up generale, con un controllo a cuore, denti, occhi, orecchie, articolazioni e con copertura vaccinale. Deve ancora essere sterilizzato.

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Marta Paludo, medico veterinario”]Poldo si riprenderà; è molto magro, pesa 9 chili, mentre dovrebbe pesarne almeno 13, se non di più: dovrà seguire un’alimentazione ipercalorica. Ha lezioni alopeciche crostose sul collo per lo sfregamento da catena, altre lesioni da decubito su spalla, prominenze ossee del bacino e coda. L’arto anteriore sinistro è un po’ storto, da valutare, probabilmente a causa delle percosse. Nelle orecchie presenta vasculite, abbondante cerume, malassezia e acari. Nonostante quello che ha passato è un cane buono e curioso, e si lascia manipolare alla visita medica. Le cure sono iniziate, presto verificheremo i progressi.[/penci_blockquote]

Indirizzario web:

  • Visita il sito web della Leidaa
  • Visita il sito web della clinica veterinaria Ca’ Zampa

Approfondimenti:

Poldo è diventato mascotte di QuattroZampeinFiera 2019. Se vuoi sapere di più su questo fantastico evento, leggi QuattroZampeInFiera torna a Milano

Pubblicità

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Cane sul letto. Si o no?

È un momento di sana condivisione che spetta a noi sce...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Coccole sì, ma non troppe

I gatti sono imprevedibili, sornioni, coccoloni, imper...

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

Parassiti intestinali, il rischio è quotidiano. Ecco come proteggerli

Ogni giorno senza saperlo rischiamo che il nostro cane...

Quattro Zampe su Instagram