Cani & bambini

di Marco Annovi

Il cane per natura è un animale pacificatore, il che vuol dire che ha la tendenza a risolvere situazioni avverse e controversie in modo pacifico, evitando i conflitti.

Dall’utilità del ringhio e dei segnali calmanti alle regole che i genitori devono adottare per il bene dei cuccioli bipedi e quadrupedi

Il timore che il cane possa far del male a un bambino è addirittura ridicolo. Molto più giustificata è semmai, la preoccupazione opposta che, cioè il cane si lasci troppo strapazzare dai bambini contribuendo così a educarli a una totale mancanza di riguardo nei suoi confronti…” Con questa frase un “certo” Konrad Lorenz (etologo premio Nobel), nel lontano 1973 iniziò un testo storico come “E l’uomo incontrò il cane” (Edizioni Adelphi).

Ci eravamo salutati su Quattro Zampe di aprile con l’arrivo del cucciolo a due zampe in casa e tutte le indicazioni per iniziare una convivenza nel modo corretto partendo già dai mesi della gravidanza della futura mamma. Le prime indicazioni suggerivano di rispettare l’anzianità del cane che era già presente in famiglia prima dell’arrivo del bambino…

Articolo pubblicato su Quattro Zampe di maggio 2022

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

www.amdogt.com

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Perché il mio gatto mi morde?

Magari cerca attenzioni, imita la toelettura o ha l’ist...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram