Se Fido… è geloso

di Dr. Dog - Vieri C. Timosci

La gelosia è un sentimento primordiale e, in certi cani, riflette la paura di perdita di controllo su di noi. Ecco come comportarci

Il legame emotivo tra il cane e l’uomo è più forte che con qualsiasi altra specie. Uno dei risultati di tale relazione così intensa è la dimostrazione di gelosia. Le osservazioni di Charles Darwin che risalgono al 1871 riportano una chiara espressione di gelosia nei cani, eppure per più di cent’anni l’uomo non ha voluto attribuire tale emozione primordiale anche al proprio cane. Una delle cose più entusiasmanti nello svolgere il lavoro di comportamentalista è che oggi la scienza è in grado di confermare le nostre assunzioni e di sfatare i miti costruiti in centinaia di anni di convivenza con i nostri quattro zampe. Questo ci rende in grado di sapere come interpretare i comportamenti degli animali in un modo corretto senza rischiare di umanizzarli.

Pubblicità

Per loro siamo una risorsa primaria

Geloso deriva dalla parola greca “zelos” e poi dal latino “zelosus” che significa “pieno di zelo”. Insomma, inizialmente il significato era positivo. Oggi zelo e gelosia hanno due connotazioni diverse. Ma cos’è la gelosia se non la difesa di risorse? Dopotutto noi siamo una risorsa primaria per i nostri cani e la chiave per ottenerne tante altre – il cibo, la pallina, la passeggiata etc. – quindi andiamo “difesi”? Io ritengo che alle volte non sia proprio così semplice. La gelosia in certi cani è la paura di perdita di controllo… su di noi!

Articolo pubblicato su Quattro Zampe maggio 2020

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €