Pubblicità

Svezzamento dei cuccioli

di Redazione Quattro Zampe

svezzamento-dei-cuccioli

vendite-di-cuccioliSecondo alcuni dovrebbero essere sufficienti trenta giorni con la mamma per poi poter allontanare i piccoli. In realtà, le cose sono un po’ diverse.

Pubblicità

I tempi per lo svezzamento dei cuccioli

Vediamo cosa succede nei primi mesi di vita dei cuccioli

  • per i primi trenta – quaranta giorni le cure della madre sono fondamentali affinché il cucciolo cresca sano ed equilibrato, la convivenza con i fratelli è importante almeno fino ai sessanta giorni.
  • nei primi tre mesi, i cuccioli imparano ad assumere tutti i comportamenti che dovranno mettere in atto da adulti, durante questo periodo apprendono il significato dei segnali per impregnazione e il costo degli errori commessi è molto basso. Appare evidente che un umano, anche dotato di conoscenze e di buona volontà non sarà mai in grado di sostituirsi completamente sia alla madre sia ai fratelli.

Tutto questo si traduce in alcune considerazioni di cui tener conto:

  1. L’età migliore per adottare un cucciolo si aggira intorno ai due mesi. Volendo e potendo, anche tre. Nel caso in cui si fosse costretti a prendersi cura di un soggetto più giovane, è necessario documentarsi approfonditamente o richiedere la consulenza di esperti professionisti.
  2. Dalla terza alla quattordicesima settimana i cuccioli apprendono in modo spensierato, se non subiscono traumi o grossi spaventi, tutto quello che imparano e conoscono durante questo periodo lo assorbono come ordinario: esercizi, cani, persone, altri animali, automobili, spari.
  3. Un cucciolo ha bisogno di giocare, di relazionarsi, di conoscere, di esplorare, di imparare le regole della famiglia e per ultimo di imparare a eseguire un esercizio.
  4. Per poter apprendere, è necessario insegnargli a distinguere un segnale di arresto da uno di incentivazione.
  5. La punizione, oltre a limitare la riproposizione di un comportamento, inibisce anche la voglia di imparare; il premio, invece, è sempre stimolante.
  6. Per un cucciolo al di sotto dei quattro mesi di età, l’assenza dei fratelli è un handicap importante e gli umani che si sostituiscono alla cucciolata devono farlo giocare, affinché impari a mettere in atto i comportamenti corretti, attraverso gli errori di gioco.

 

foto da Shutterstock.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €

Partner

I più letti

Come calcolare l’età del gatto in anni umani

Per calcolare l’età del gatto in anni umani, è molto di...

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Nel calcolare l'età del cane, comunemente si crede che...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram