Pubblicità

Vivere con la bellezza: a contatto con il Bengal

di Redazione Quattro Zampe

Com’è la vita con i gatti di razza Bengal? Quali sono gli aspetti difficili del vivere con loro, quali soddisfazioni possono dare? Ne abbiamo parlato con qualcuno che se ne intende.

Raffaella Sorropago alleva gatti Bengal (oltre che Sacri di Birmania) ed è titolare dell’allevamento Icingsugar’s Birmans e Bengal (www.sacridibirmania.com).

 

Come ha conosciuto questa razza? E come mai ha poi deciso di allevarla?

Fin da bambina avevo una vera passione per i grandi felini selvatici: mi incantavano le tigri con il loro manto lucente, i ghepardi con la loro grazia infinita e i leopardi così belli e così possenti. Non c’è da meravigliarsi del fascino che i Bengala hanno immediatamente esercitato su di me, diversi anni fa, quando ho avuto modo di vederne uno a un’esposizione felina. Allora allevavo già da molti anni gatti Sacri di Birmania, così ho deciso immediatamente di allargare la mia famiglia felina, andando a cercare con grande attenzione le mie prime Bengala. Ne ho acquistate tre in California, dove questa razza viene molto apprezzata e accuratamente selezionata.

Quanto è conosciuta e apprezzata in Italia? E nel resto del mondo?

Oggi il gatto Bengala è ancora poco diffuso in Italia, ma è molto amato dal pubblico: il suo manto magnifico, le sue indiscusse origini selvatiche lo rendono inconfondibile. Nessun altro gatto ti regala un pezzetto di ‘jungla’ in casa tua, dandoti la sensazione di avere un piccolo leopardo, che se ne sta comodamente adagiato sul divano.

Quali sono le difficoltà nella selezione di questi gatti?

E quali sono state le sue maggiori soddisfazioni come allevatrice?

L’allevamento del gatto Bengala è fonte di grandissime soddisfazioni (gli adulti sono troppo simpatici, i cuccioli sono briosi e particolarmente intelligenti, giocherelloni e chiacchieroni), ma, al contempo, non è privo di insidie. A dispetto del loro look selvatico e rustico, questi felini hanno un animo sensibile, necessitano di molte attenzioni, specialmente in tenera età, se non si vuole rischiare che, crescendo, assumano un comportamento schivo e pauroso.insomma per i nostri piccoli leopardi coccole a volontà!

Vuoi saperne di più?

Abbiamo dedicato a questo meraviglioso gatto un’ampia scheda tecnica. Se te la sei persa, basta andare a questo collegamento.

 

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Cane sul letto. Si o no?

È un momento di sana condivisione che spetta a noi sce...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Coccole sì, ma non troppe

I gatti sono imprevedibili, sornioni, coccoloni, imper...

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Quattro Zampe su Instagram