Pubblicità
Pubblicità

Cani anziani e cuccioli, meglio valutare caso per caso

di Dr. Dog - Vieri C. Timosci

Cani anziani e cuccioli, meglio valutare caso per caso

Gentilissimo Dr. Dog, a breve adotterò un altro cagnolino per fare compagnia a Sonny, il mio cane di 15 anni che è molto attaccato a me, tanto che non mi lascia un secondo. Come fare per poter dare attenzioni a entrambi senza creare in lui gelosie? Premetto che comunque è abituato ad avere altri cani per casa. Lara D

Gentile Lara, per un cane anziano l’arrivo in casa di un nuovo cagnolinopuò essere scombussolante, a dir poco. Però può, anche essere fonte dinuova energia per un quattro zampe così vecchio. Se mi scrivi che èabituato ad altri cani potrebbe essere una buona cosa prenderne un altro.Io valuterei caso per caso. Certo è che per il tuo Sonny non deve cambiarenulla altrimenti ne risentirà e sentendosi a disagio non lo accetterà. In ognicaso, se il tuo peloso da 15 anni non ti lascia un secondo, io non prendereiun altro cane. Dopo tutti questi anni gli devi la tua indivisa attenzione e iltuo totale affetto per il resto dei suoi giorni.

Scopri tutte le risposte nella sezione Dr Dog risponde
Ogni mese in edicola nuove risposte

Vieri C. Timosci
www.dr-dog.eu
Facebook
Instagram

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti