Pubblicità
Pubblicità

Paura interspecifica del cucciolo

di Dr. Dog - Vieri C. Timosci

Paura interspecifica del cucciolo

Gentile Dr. Dog, da un mesetto ho preso una cucciola abbandonata che ora ha circa 3 mesi. All’inizio si faceva avvicinare da tutti senza problemi. Da un paio di settimane è praticamente terrorizzata dagli estranei: appena qualcuno le si avvicina, scappa e si nasconde tra le mie gambe. A me non sembra che abbia avuto traumi particolari in queste settimane da modificarle così il comportamento. Da cosa può dipendere? Caterina R.

Questo tipo di comportamento può dipendere da una semplice paura o forte cautela innata ed ereditata (epigenetica) delle esperienze negative vissute dai genitori. Ci dobbiamo sempre chiedere da cosa derivino i comportamenti dei nostri cani e se siamo noi alle volte a rinforzarli inavvertitamente. In questi casi dobbiamo modificare la situazione rendendola positiva. Ogni volta che la tua cucciola vede un estraneo, porgile dei bocconcini particolarmente buoni e ben presto lei assocerà gli estranei a qualcosa di molto positivo.

Pubblicità

Scopri tutte le risposte nella sezione Dr Dog risponde
Ogni mese in edicola nuove risposte

Vieri C. Timosci
www.dr-dog.eu
Facebook
Instagram

© Riproduzione riservata.

Alcune abitudini di cani e gatti possono diffondere pericolosi parassiti.

Puoi trattare i parassiti intestinali con i prodotti Vetoquinol.