Pubblicità

Addio a Karl Lagerfeld, la sua erede è la gatta Choupette

di Silvia Quaranta

Aveva già due cameriere personali, un seguitissimo profilo Instagram ed un ipad. Da qualche giorno a questa parte, Choupette ha anche una consistente eredità, che certamente consentirà a lei e alle sue catsitter di dormire sogni tranquilli per molto tempo.

Pubblicità

La gattina Choupette, uno splendido esemplare di Sacro di Birmania, è infatti l’unica erede ad oggi nota di Karl Lagerfeld, stilista e direttore creativo di Chanel.

L’annuncio della sua morte è arrivato proprio dal profilo della gattina: «È con grande tristezza che confermo che “daddy” è morto: era una vera icona capace di toccare le vite delle persone con le quali entrava in contatto, me compresa. Sarà per sempre vivo in quello che ora è il mio cuore spezzato. Gli sarò per sempre grata per la vita e l’amore che mi ha dato con l’adozione».

 

La micia era entrata nella vita di Lagerfeld nel 2011, quando gliela regalò il modello francese Baptiste Giabiconi. E fu amore a prima vista, inaspettato e travolgente.

«Non avrei mai pensato che mi sarei innamorato in questo modo di una gatta», aveva spiegato lo stilista nel 2013, in un’intervista alla Cnn.

Due anni più tardi, Lagerfeld aveva definito la sua Chupette una «ragazza ricca», spiegando che parte della sua eredità era destinata proprio a lei: «Ha la sua piccola fortuna» aveva raccontato, sempre nel corso di un’intervista televisiva «è un’ereditiera. E se mi succedesse qualcosa, la persona che la accudisce non resterà nella miseria. Il denaro che ha guadagnato facendo le pubblicità, il denaro che io non ho incassato è stato messo da parte proprio per lei».

Chupette, gattina molto social, ha posato per centinaia di scatti che la ritraggono tra le braccia del suo «daddy». 

In tanti altri, invece, sembra scrutare l’obiettivo con i suoi enormi occhi color del cielo.

Il suo musetto è stato prestato a varie pubblicità, ma anche a finalità benefiche: tra queste, ad esempio, una campagna in favore delle adozioni.

«Non tutti gli animali nascono nel lusso più sfrenato» scrive Choupette su Instagram «l’adozione offre agli amici pelosetti l’opportunità di condurre una vita sontuosa… come la mia!». Il legame Lagerfeld era strettissimo: i due cenavano insieme, dormivano insieme, viaggiavano insieme. La micina, molto social, ha posato per centinaia di scatti che la ritraggono tra le braccia del suo «daddy». In tanti altri, invece, sembra scrutare l’obiettivo con i suoi enormi occhi color del cielo. Ora che è rimasta sola, non dovrà preoccuparsi del suo sostentamento: continuerà ad avere cucce calde, pappe pregiate e molte coccole.

Ma l’amore del padrone, e il vuoto che lascia, rimarrà per lei incolmabile.

 

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €

Partner

I più letti

Come calcolare l’età del gatto in anni umani

Per calcolare l’età del gatto in anni umani, è molto di...

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Nel calcolare l'età del cane, comunemente si crede che...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram