Burmese: elegante e chiacchierone

di Redazione Quattro Zampe

Burmese

Il Burmese è un piccolo felino elegante, agile, svelto, aggraziato, con una struttura fisica atletica e muscolosa. La genetica ha dimostrato inequivocabilmente la sua stretta parentela con il Siamese, rivelata, del resto, anche dall’aspetto fisico, dalla forte personalità, dall’intelligenza vivace e dalla passione che manifesta per la compagnia delle persone e la vita casalinga.

BurmeseRarissimo in Italia, viene dai monasteri Birmani

Secondo un’antica leggenda, questo gatto – ancora raro in Italia e quasi sconosciuto al grande pubblico – proviene dai monasteri della Birmania, dove vegliava sulla vita dei monaci e poteva addirittura dialogare con gli dei. Le sue nobili origini sembrano trasparire dal raffinato mantello (corto, fine e lucido come seta), dallo sguardo dolce ed espressivo, dal portamento e dai modi estremamente garbati.

Amabile e intelligente, ubbidiente e giudizioso, per nulla aggressivo, riesce subito a conquistare l’affetto di chi lo accoglie nella propria casa.

Il Burmese conquista l’America

BurmeseGli allevatori americani si sono sempre impegnati a selezionare soggetti caratterizzati da una struttura corporea più raccolta e massiccia, testa tondeggiante, con guance pronunciate, muso breve e largo, mento arrotondato. Gli europei si sono, invece, dedicati alla definizione di un gatto più piccolo, longilineo e aggraziato, dalle forme un po’ orientaleggianti e spigolose, con testa moderatamente cuneiforme e occhi leggermente obliqui. Gli esemplari d’oltreoceano vengono allevati solo nelle varietà zibellino, sable, champagne, blu e platino (una tonalità calda di lilla o lavanda), mentre quelli del vecchio continente sfoggiano un ricco guardaroba, in tutte le possibili varietà e sfumature dei colori di base o diluiti, dei rossi, dei crema e dei tortie.

Adora la vita casalinga

BurmeseAssai vivace e turbolento da piccolo, il Burmese rimane un gran giocherellone anche in età adulta ed è capace di ricorrere ai più svariati stratagemmi per attirare l’attenzione. Ama comunque la vita casalinga e riesce a trovare anche in un appartamento cittadino continue occasioni di svago, come arrampicarsi sui mobili, per controllare dall’alto le attività della famiglia, oppure aprire porte e armadi, per ispezionarne accuratamente gli angoli più reconditi.

Accetta volentieri la convivenza con altri animali, compresi i cani, di cui non ha il minimo timore. È poi il gatto ideale per chi deve affrontare spesso viaggi o spostamenti, perché in auto, in treno o in aereo si comporta benissimo.

Chi invece dei felini apprezza soprattutto il carattere autonomo e indipendente farà meglio a scegliere un’altra razza.

 

 

di Giulia Settimo

foto di Roberto Della Vite

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Coccole sì, ma non troppe

I gatti sono imprevedibili, sornioni, coccoloni, imper...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

Il benessere dei nostri animali parte dalla ciotola

Cibi pensati per soddisfare ogni esigenza, garantire l...

Quattro Zampe su Instagram