Pubblicità

Japanese Bobtail – l’affascinante gatto porta fortuna

di Redazione Quattro Zampe

Japanese Bobtail

Selezione e diffusione della razza nel mondo si devono agli allevatori americani ma il nome del Japanese Bobtail non è del tutto appropriato, perché in realtà questo gatto, originario della Cina, solo intorno all’undicesimo secolo arrivò in Giappone, dove viene anche chiamato ‘gatto con la coda a crisantemo’ ed è considerato un autentico portafortuna vivente.

In alcuni dipinti e documenti giapponesi esistono raffigurazioni molto antiche di questo gatto, che veniva spesso ritratto con una zampina anteriore alzata in segno di saluto anche nelle statue di ceramica chiamate “Maneki-Neko”, segno di benvenuto, augurio di fortuna economica e di buona salute.

In Europa questo gatto, tuttora molto raro, è giunto solo all’inizio degli anni ’80.

Identikit

RAZZA – Japanese Bobtail

ORIGINE – Gran Bretagna, 1880-1890

ASCENDENZA – comuni gatti di strada, di fattoria, di casa

ALTRI NOMI: Britannico Blu, British Blue

PESO – 4-5 kg la femmina, 7-8 kg il maschio

IBRIDAZIONI – nessuna

TEMPERAMENTO – socievole e rilassato

Japanese Bobtail Caratteristiche

  • ORECCHIE – grandi e all’erta, diritte e ben distanziate, leggermente inclinate in avanti
  • TESTA – allungata, a forma di triangolo equilatero, con muso relativamente largo e arrotondato, curve dolci, zigomi alti e un’evidente ‘break’ a livello del portabaffi
  • OCCHI – grandi, di forma ovale, ma ben aperti e attenti, di colore in armonia con la tonalità del mantello, possono essere anche blu o impari (uno blu e uno arancio)
  • MANTELLO – soffice, corto e serico, senza un sottopelo apprezzabile, ben aderente al corpo; esiste anche una varietà a pelo semilungo, molto rara
  • CORPO – ben muscoloso, ma lungo, slanciato ed elegante
  • ZAMPE – proporzionate al corpo, lunghe, snelle e alte, ma non fragili o gracili, con piedi ovali
  • CODA – lunga non più di 5-8 cm, diritta, oppure con una o più curve ed angoli; il pelo della coda, lungo e folto, forma una specie di pom-pom, che nasconde la struttura ossea sottostante

Peculiarità

Impegno – Intelligente e curioso, ha un carattere particolarmente vivace, estroverso ed attivo.

Cure mediche – È un gatto robusto e longevo, che gode generalmente di ottima salute e non soffre di particolari patologie o tare ereditarie.

Socialità – Apprende con grande facilità e si adatta senza problemi alla convivenza con altri gatti o con cani.

Pelo – Non richiede cure particolari: il tipo a pelo corto non ha quasi muta e la mancanza di sottopelo non rende necessaria una toelettatura frequente (basta pettinarlo o spazzolarlo una volta la settimana)

Vuoi saperne di più sul Japanese Bobtail?

Abbiamo dedicato a questo tema un ampio articolo pubblicato sul numero di luglio del nostro giornale. Se te lo sei perso, puoi recuperarlo scaricando la App e leggendolo sul giornale digitale, basta andare a questo collegamento.

 

 

A cura di Giulia Settimo
Foto prese da Shutterstock
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Cane sul letto. Si o no?

È un momento di sana condivisione che spetta a noi sce...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Coccole sì, ma non troppe

I gatti sono imprevedibili, sornioni, coccoloni, imper...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

Quattro Zampe su Instagram