Pubblicità

Animali sepolti coi padroni: la Lombardia ci prova

di Alessandro Macciò

Seppellire le ceneri degli animali domestici nella stessa tomba che contiene le salme dei padroni. È questa la proposta di legge avanzata da Forza Italia e approvata dalla commissione regionale Sanità della Lombardia.

Ora la palla passa alla Regione Lombardia. E dal 19 febbraio la proposta, che permette di seppellire gli animali con i padroni, potrebbe diventare legge a tutti gli effetti.

Riposare in pace nello stesso loculo

La novità sulle ceneri degli animali domestici nella tomba dei padroni emerge dal dibattito sulle nuove regole in materia di attività funebre e cimiteriale. L’emendamento inserito da Forza Italia infatti afferma che

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=””]gli animali da affezione potranno riposare nello stesso loculo (o nella tomba di famiglia) del loro proprietario.[/penci_blockquote]

La proposta che consentirà di seppellire le ceneri degli animali nelle tombe dei padroni nasce anche dalle richieste dei cittadini.

Sono sempre più numerose, infatti, le persone che non vogliono separarsi dai loro pet nemmeno nell’aldilà.

La sepoltura congiunta serve proprio a rendere indissolubile l’amicizia tra uomo e animale anche dopo la morte, in base alla volontà del defunto umano o dei suoi famigliari. E non a caso, l’emendamento approvato dalla commissione Sanità della Lombardia aggiunge che

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=””]le ceneri degli animali d’affezione potranno essere deposte vicino alle spoglie delle persone con cui hanno condiviso l’intera esistenza. [/penci_blockquote]

Il precedente degli Stati Uniti

In Italia, attualmente, i cimiteri per gli animali sono separati da quelli per gli esseri umani. La Lombardia quindi sarebbe la prima regione italiana a dare la possibilità di seppellire umani e animali insieme. Ma all’estero la sepoltura congiunta non è una novità assoluta. Nel 2016, infatti, lo Stato di New York ha approvato una legge che autorizza questo tipo di inumazione. Insomma, i precedenti non mancano. E Simona Tironi, la relatrice della proposta, auspica che il provvedimento “sia da apripista in tutta Italia, mettendo ordine a una materia complessa”.

Approfondimenti:

Negli Stati Uniti ora c’è anche una legge che equipara gli animali delle coppie separate ai figli

Pubblicità

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Coccole sì, ma non troppe

I gatti sono imprevedibili, sornioni, coccoloni, imper...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram