Pubblicità

Fallo felice: tre consigli utili

di Redazione Quattro Zampe

Felice

Chiunque abbia in casa un cane o un gatto vuole sicuramente una cosa: farlo felice. Ecco allora tre consigli semplici, divertenti e interessanti per dare un pizzico di felicità in più ai nostri amici pelosi, che si tratti di aiutarli a sopportare un timore, farli giocare, o migliorare la loro digestione.

Pubblicità

Dal veterinario senza paura

Cucciolo dal veterinarioLe visite dal veterinario sono importanti. Tuttavia, tutti noi sappiamo quanto queste possano risultare stressanti per i nostri amici a quattro zampe. Spesso li portiamo dal veterinario quando stanno male e soffrono e questo aumenta il livello di stress. Percepire la paura di altri animali, l’odore del disinfettante o addirittura del sangue concorre ad aumentare la paura. E se un animale è stressato, la visita non è delle migliori: respirazione, pressione sanguigna e comportamento non saranno ideali. Possiamo però aiutare il nostro amico a prendere confidenza con il suo dottore: portiamolo occasionalmente, in modo non regolare, dal veterinario, se possibile. Magari solo per un saluto, così vedrà che non accade niente. Oppure, se si tratta di un cane, facciamogli fare una passeggiata fino all’ambulatorio. Ridurremo la paura e lo stress la prossima volta che dovremo andarci per una visita.

Stomaco felice, cane felice

torsione-stomacoSe il nostro amico ha problemi di stomaco ma il veterinario dice che non è nulla di grave, possiamo aiutarlo con un rimedio casalingo di sicura efficacia, che andrà bene sia per i gatti che per i cani. Ci riferiamo a piccoli disturbi intestinali che possono dar luogo a diarrea. Proviamo a dargli da mangiare della zucca e, nel frattempo, mettiamo a bollire del riso bianco. Facciamolo cuocere fino a diventare scotto e serviamoglielo senza scolarlo troppo. Il riso si gonfierà di acqua e, una volta ingerito, funzionerà da restringente naturale. Successo garantito.

Diamoci da fare

Gioco-controlloSe il nostro cane vive spesso in casa o se il nostro gatto non ha molte occasioni per sfogarsi, diamo loro la possibilità di farlo. Occasionalmente mettiamoci per terra con loro e giochiamo con un po’ più di vivacità. Afferriamoli e facciamo loro qualche coccola più vigorosa, lasciamo che corrano e saltino, fingiamo di fare la lotta, senza mai arrivare a suscitare l’istinto di morderci davvero. Questo tipo di attività ludica è per loro molto importante, permette di scaricare tensione ed energie accumulate. E farà bene anche a noi. Promesso!

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €

Partner

I più letti

Come calcolare l’età del gatto in anni umani

Per calcolare l’età del gatto in anni umani, è molto di...

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Nel calcolare l'età del cane, comunemente si crede che...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram