Pubblicità

Alcune abitudini di cani e gatti possono diffondere pericolosi parassiti.

Puoi trattare i parassiti intestinali con i prodotti Vetoquinol.

I parchi delle meraviglie

di Edgar Meyer

Gli storici Gran Paradiso e Abruzzo, Lazio e Molise rappresentano una delle pagine più belle della storia d’Italia. Dall’orso Sandrino agli stambecchi Sultano e Lillo all’aquila Mario: ecco i protagonisti più autorevoli

Quest’anno compiono un secolo i due parchi nazionali storici d’Italia: il Parco del Gran Paradiso e il Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise. Cento anni di vita e migliaia di storie da raccontare. A partire dal 3 dicembre 1922, quando venne istituito il Gran Paradiso, il primo parco nazionale italiano, “allo scopo di preservare la fauna e la flora e di preservarne le speciali formazioni geologiche, nonché la bellezza del paesaggio”.

Pubblicità
La storia di Sandrino è stata raccontata da Franco Tassi, naturalista e presidente dell’allora Parco nazionale d’Abruzzo

Quanti animali salvati – e quanti quelli custoditi – in 100 anni dai due Parchi storici! Due esempi lo fanno capire bene. Nel 1970 erano rimasti in Italia un centinaio di lupi: sull’orlo dell’estinzione dopo secoli di sterminio e persecuzione da parte dell’uomo. Se ne salvava solo una piccola popolazione nel Parco d’Abruzzo…

Articolo pubblicato su Quattro Zampe di aprile 2022

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

Quattro Zampe su Instagram