Xena e Johnny: l’amore che salva la vita

di Redazione Quattro Zampe

Xena e Johnny

Questa è la storia di Xena e Johnny, il cucciolo guerriero e un bambino autistico di otto anni, e della loro amicizia davvero speciale.

Fino allo scorso anno Johnny era un bambino silenzioso, chiuso e solitario. L’autismo, di cui è affetto, non gli consentiva di interagire con gli altri. Xena invece era una cucciola abbandonata e ad un passo dalla morte. Era stata ritrovata priva di sensi in un cortile, completamente disidrata e denutrita. Era stata portata di corsa al rifugio DeKalb County Animal Services, in Georgia, dove per giorno ha lottato tra la vita e la morte con una forza e una tenacia sorprendendi per un cucciolo di appena quattro mesi. Proprio per questo era stata soprannominata “Xena, il cucciolo guerriero”.

Per raccontare la sua storia è stata creata una pagina Facebook, e da lì una raccolta fondi spontanea per sostenere le cure della piccola Xena. Proprio grazie alla pagina Fb, la mamma di Johnny ha saputo di Xena e della sua commovente storia. “Mi sono innamorata della cucciola su Internet”, ha detto. Così, nel mese di novembre, decide di portare Johnny ad incontrare il cucciolo durante una raccolta fondi per il centro in cui era ospitato.

Una volta arrivati, Xena è corsa incontro a Johnny che, nonostante il suo carattere riservato, si è subito lasciato andare. I pochi minuti dell’incontro sono bastati alla famiglia per decidere di adottare la piccola guerriera. Per tutto il viaggio di ritorno lei è stata seduta in braccio a Johnny, sommergendolo di coccole e grandi leccate, e ancora oggi, durante gli spostamenti in macchina, Xena siede solo sulle gambe del suo amico Johnny.

[wzslider interval=”6000″ info=”true” lightbox=”true”]

Da quel giorno Xena e Johnny sono diventati inseparabili e Johnny ha pian piano riconquistato la voglia di giocare, chiacchierare e stare insieme agli altri. La mamma  ha dichiarato: “E’ felice come non l’ho mai visto essere in 8 anni”.

In un video girato per promuovere la giornata mondiale della Consapevolezza sull’Autismo,  Johnny ha commosso tutti dicendo: “Mi chiamo Jonny e questa è la mia cucciola, Xena. La mia Xena si è fatta davvero molto male. Per colpa di alcune persone non molto buone. E io ho l’autismo. Quindi penso che siamo la coppia perfetta per diffondere il messaggio di essere buoni con gli animali e gentili con i bambini come me.”

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Filaria e leishmania addio!

Da anni filariosi cardiopolmonare e leishmaniosi sono...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram