Pubblicità

Agility e non solo al centro Zampa Libera

di Redazione Quattro Zampe

Agility

Nella splendida Firenze, in area cinofila, ma soprattutto relativa all’agility, ho conosciuto un gruppo di splendidi ragazzi, capeggiati da un bravo e simpaticissimo istruttore di nome Paolo Fossi.

AgilityLoro sono inconfondibili, perché hanno scelto il verde come colore sociale, che predomina tutto ciò che li circonda e contraddistingue il loro bellissimo centro, a partire dagli arredi. Il loro nome è “Zampa libera”. A guidarlo è Paolo: a lui vanno i nostri complimenti per il fantastico gruppo che ha creato e dal quale mi sono letteralmente fatto stregare, sia per la solida unione, sia per la piacevole armonia e simpatia.

Zampa libera: agility e libertà

“Paolo, un cane educato sarà libero e sereno nella vita di tutti i giorni nel nucleo familiare in cui vive…”

Il nostro concetto di libertà si fonda sulla convinzione che la perfetta intesa fra cane e uomo si raggiunge solo tramite “regole” e “rispetto”. Un cane “educato” sarà libero di condurre una pacifica convivenza in famiglia e nella società umana. Il rispetto “reciproco” si ottiene tramite l’applicazione coerente e costante di poche, semplici regole.

Una profonda intesa si raggiunge con l’interazione tramite il gioco, il “lavorare” insieme, il conseguire un obiettivo che può andare dal semplice riporto di una pallina a giochi ben più articolati come, appunto, l’agility.

Quali attività si svolgono a “Zampa Libera”?

Al centro cinofilo “Zampa Libera” curiamo l’educazione di base dei cuccioli e dei cani già adulti, nonché la rieducazione di cani un po’ più “difficili”.

Tutto proprio per creare le basi e per dare al cane e al suo proprietario la “libertà” di vivere serenamente nel contesto sociale, aprendo al contempo le porte ad un altro modo di intendere il rapporto uomo-cane: il gioco e il divertimento attraverso l’agility dog o l’obedience. Queste attività non solo consentono di raggiungere una profonda intesa fra le due parti, ma assicurano libertà anche all’uomo, mettendosi in gioco in prima persona.

Con l’agility, in particolare, si superano anche certe remore e difficoltà nel dimostrarsi ad altri mentre si fanno dei movimenti un po’ inusuali, finalizzati al completamento di un percorso insieme al proprio cane. Lasciarsi andare a questa forma di divertimento ci permette davvero di conoscerci meglio reciprocamente e di esplorare anche nuovi spazi all’interno di noi stessi.

Un po’ di storia

AgilityQuando hai pensato di fondare “Zampa Libera”?

Il centro cinofilo “Zampa Libera” nasce a Firenze nel 2009. È ancora oggi uno dei punti di riferimento più importanti per chi a Firenze possiede un cane e vuol costruire una valida relazione fondata, appunto, sul rispetto reciproco attraverso gioco e lavoro insieme. Molti i proprietari di cani che in questi anni sono passati dal nostro centro e sempre costante è stato il nostro impegno finalizzato sia a trasmettere le modalità e gli strumenti per mettere le basi di una corretta relazione, ma anche orientato alla nostra crescita professionale attraverso corsi, stage e tanto lavoro sul campo.

Il tuo ruolo in questo splendido contesto “verde”?

 Personalmente mi occupo proprio dell’agility dog, curando tutta la parte formativa dei corsisti e gli allenamenti della nostra squadra agonistica, mentre l’istruttore Enci Luca Romani porta avanti la parte relativa all’educazione di base e all’obedience.

E la tua agility quando è iniziata, vista la tua “giovanissima” età? (tra di noi si scherza sempre..)

Ho iniziato a praticarla nel lontano 1997 con la mia Nasti, una femmina di Epagneul Breton con la quale sono cresciuto come conduttore prima e, successivamente, come istruttore. Attualmente gareggio con due Border Collie: Danko, maschio di nove anni in classe A3, che si avvia a chiudere quest’anno la sua brillante carriera agonistica, e Jedi Dei Matiblu che, a poco più di due anni e mezzo, ha già raggiunto la classe 3 e continua, trasmettendomi il suo entusiasmo, a mantenere alta la mia voglia di gareggiare.

Agility“Sempre verde”, direi, non sarai mica Peter Pan? E dei tuoi splendidi ragazzi che mi dici?

La nostra squadra agonistica “Zampa Libera Agility Team” è presente con successo nelle varie gare a livello regionale e nazionale. Molti cani di razza e molti meticci compongono la nostra squadra, alcuni dei quali hanno partecipato negli anni a Campionati anche a livello internazionale.

C’è anche una sede meravigliosa in un’oasi tutta “verde” e naturale: di cosa si tratta?

Da circa due anni abbiamo aperto un secondo centro cinofilo “Zampa Libera”, sempre in provincia di Firenze, che sotto la guida dell’istruttrice Enci Caterina Serena coadiuvata dall’istruttrice Enci Silvia Rigacci, con i nostri colori, il nostro logo e il nostro sistema di lavoro, porta avanti l’attività a servizio della cinofilia nel comprensorio Fiorentino.

Libertà: un legame d’amore

AgilityIn sintesi, il vostro logo cosa significa?

Il nostro logo – una mano e una zampa – esprime e sintetizza l’alleanza fra uomo e cane, l’amicizia, la complicità, la libertà che questa sinergia può donare.

Ti ringrazio, Paolo, per averci aperto anche tu le porte al tuo splendido centro.

Non vedo l’ora di venirvi a trovare e di trascorrere con voi un po’ di tempo all’insegna dell’amicizia della passione per i cani che ci accomuna e per la splendida agility che ci ha rapito il cuore.

A presto, buon agility a tutti, Alfonso!

 

 

AgilityPer informazioni

CENTRO CINOFILO ZAMPA LIBERA
Via di Sollicciano – Scandicci (FI)
Tel. 335.386506
paolofossi@liberi.it
www.zampalibera.com
aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20
(mercoledì chiuso)

 

A cura di Alfonso Sabbatini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Come calcolare l’età del gatto in anni umani

Per calcolare l’età del gatto in anni umani, è molto di...

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Nel calcolare l'età del cane, comunemente si crede che...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram