Papa Francesco incontra i cani della Fisc

di Redazione Quattro Zampe

Papa Francesco

Papa Francesco incontra i cani della FiscÈ stata una grandissima emozione. La Federazione Italiana sport cinofili, infatti, ha partecipato con la Nazionale Italiana di Agility Dog, con la rappresentativa nazionale Fisc Rally-Obedience e gli atleti del Disc Dog, all’udienza generale di Papa Francesco in piazza San Pietro a Roma mercoledì scorso, 5 ottobre.

Agli atleti è stato riservato un posto speciale, a ridosso della scalinata di ingresso alla basilica di San Pietro, che ogni anno permette di vivere questo incontro da una posizione privilegiata. Il Santo Padre è entrato con la Papa-mobile e ha attraversato tutta la piazza per portare il suo saluto a tutti i fedeli.

È passato anche in prossimità della nostra rappresentativa italiana, salutando con entusiasmo e stupore i nostri amici a quattro zampe.

Alle 10.00 è iniziata l’udienza generale dove Papa Francesco ha raccontato del suo viaggio apostolico appena concluso in Georgia e Azerbaigian, dell’importanza del dialogo tra le chiese cristiane e le diverse comunità religiose.

Un clima di grande raccoglimento ha caratterizzato tutta l’udienza del Santo Padre, ma al momento della chiamata dei diversi gruppi presenti è scoppiato l’entusiasmo generale. Oltre a numerosi gruppi religiosi, hanno chiamato alcune rappresentative sportive e anche la Federazione, con i suoi atleti, ha avuto il saluto speciale di Papa Francesco.Papa Francesco

Quarto anno

È il quarto anno che gli atleti della Nazionale Fisc hanno la possibilità di incontrare da vicino il Santo Padre. I binomi della nazionale di agility hanno preso parte al campionato del mondo svoltosi in Olanda in rappresentanza dell’Italia che si è posizionata al terzo posto nel medagliere internazionale ottenendo 7 medaglie, preceduta solo dal Canada e dalla Russia, che anche quest’anno si dimostra la nazionale più competitiva.

In questo evento internazionale la nostra nazionale si è contraddistinta per gli ottimi risultati ottenuti.

Infatti, Krisztina Koncz con Jojo hanno vinto la medaglia di bronzo nel Biathlon Individuale (Agility e Jumping), Williams Picotti e Sofia sono saliti sul secondo grandino del podio nella prova di Snooker per la categoria Mini. Christian Oggioni con Dj diventa vice campione del mondo di Jum- ping Individuale per la categoria maxi, Emanuele Barbetti con Orazio, unico binomio pluri-medagliato della nazionale italiana, è salito per ben tre volte sul secondo gradino del podio nelle prove di Agility, Snooker e Biathlon per la categoria Toy. Alberto Marmo con Maya sono Campioni del Mondo di Jumping e ottengono una preziosissima medaglia d’oro in questa edizione del Wac2016.

Gli atleti della Rally-O hanno rappresentato l’Italia in una competizione internazionale organizzata a settembre a Lugano.

Anche gli atleti Disc Dog Fisc hanno partecipato a un importantissimo evento internazionale denominato Ufo – Coppa del Mondo di Disc Dog – che si è svolto in Germania, in cui hanno dimostrato una grande preparazione tecnica e sportiva.

Papa Francesco incotra i cani del Fisc tra carezze e gioia

Al termine dell’udienza, il Santo Padre ha concesso un saluto speciale a tutta la Nazionale incontrando i nostri atleti, stringendo loro la mano e accarezzando i cani, principali protagonisti di questo sport.

Il Santo Padre si è soffermato a parlare con gli atleti e ha fatto con loro la foto in ricordo di questa giornata.

Il presidente della Federazione, Piero Acquaro ha regalato a Papa Francesco la bandiera della Papa FrancescoFederazione simbolo del lavoro svolto quotidianamente da tutti gli atleti e gli istruttori alfine di avvicinare sempre più appassionati a questi bellissimi sport cinofili.

Questa giornata è stata per ciascuno di loro un momento ricco di emozione, ricordo indelebile della loro carriera sportiva.

All’udienza hanno partecipato 35 rappresentanti della Federazione tra atleti, allenatori, staff e 10 fedelissimi amici a quattro zampe.

Papa Francesco è il primo pontefice ad aver aperto le porte di Piazza San Pietro ad atleti accompagnati dai loro fedelissimi compagni di vita.

Questo incontro è diventato un appuntamento fisso per la Nazionale di Agility Fisc che ogni anno, dopo la partecipazione al Campionato del Mondo, si ritrova a Roma per condividere questo incontro così unico e speciale.

Grazie a questo incontro la Federazione e gli atleti continueranno la preparazione verso i prossimi eventi sportivi cinofili nazionali e internazionali con grande forza e determinazione.

 

 

A cura di Alfonso Sabbatini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Alcune abitudini di cani e gatti possono diffondere pericolosi parassiti.

Puoi trattare i parassiti intestinali con i prodotti Vetoquinol.

Partner

Alcune abitudini di cani e gatti possono diffondere pericolosi parassiti.

Puoi trattare i parassiti intestinali con i prodotti Vetoquinol.

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

7 modi per dirti ti amo

Molti ancora non ci credono eppure non c’è alcuna ombra...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Perché il mio gatto mi morde?

Magari cerca attenzioni, imita la toelettura o ha l’ist...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram