Il Maltese

di Sofia Golden

Il cane Maltese è tra le nostre razze di cani da compagnia la più apprezzata in tutto il mondo: un vero e proprio orgoglio nazionale. Questo raffinatissimo piccolo cane ha fatto impazzire gli americani che lo hanno poi diffuso nel resto del pianeta: da Oriente a Occidente non c’è Paese che non ami questa nostra meravigliosa creatura.

Il cane Maltese è una delle 16 razze riconosciute originarie del nostro Paese ed è anche la più diffusa nel mondo.

Dell’Italia, il Maltese rappresenta l’allegria e la raffinata eleganza, la sua stessa storia antica accompagna la nostra civiltà.

Il Maltese nasce nei paesi del Mediterraneo e attraverso l’isola di Malta, antico e fiorente centro commerciale, si diffonde dapprima in tutta Europa, poi in America e da qui nel resto del mondo.

Inizialmente il compito del Maltese era quello di scacciare i topi dalle navi mercantili, poi fu portato nei salotti, si trovò bene in grembo alle dame, e lasciò ad altri suoi simili il lavoro al porto. Le sue umili origini furono, quindi, presto dimenticate, in favore di una certa distinzione che lo rese compagno di lusso per nobili e borghesi, simbolo di ricchezza e potere.

La  storia del Maltese accompagna praticamente la civiltà: ci sono dei documenti che lo descrivono in Grecia già nel V sec. a.C., molto diffuso ai tempi dell’impero romano (durante il quale era chiamato “Canis Melitensis”) quando divenne il cane da compagnia delle nobildonne.

Anticamente venivano conferiti al Maltese poteri terapeutici, si diceva, infatti, che – forse per via del caldo mantello che riscaldava, o della gradevole compagnia che offriva – alleviasse dolori di stomaco e al petto.

Del cane da compagnia, il Maltese ha il tipico carattere: affettuoso, dolce e devoto, ma anche allegro, divertente e intelligente.

Ha un mantello bianco immacolato, lungo e setoso, che è sicuramente il tratto più identificativo della razza. Ha molti pregi anche dal punto di vista del carattere: non offre solo distinzione a chi lo possiede, ma una sincera compagnia, un amore incondizionato e profondo.

Il Maltese è un cane raffinato, quindi dalle forme eleganti e di taglia nana, ma anche robusto e resistente. Convive serenamente con altri animali e raramente è litigioso, ma  ha bisogno di un padrone presente, che non lo lasci troppo solo.

Si attacca in modo sorprendente al suo proprietario ed è un allegro e divertente partner non solo in salotto: a dispetto, infatti, del candore del suo mantello e della zampa corta, lui ama correre e giocare anche all’aria aperta. Ama i vizi e le coccole, necessita di cure quotidiane e non va trascurato il suo bisogno di movimento e di stimoli.

Il Maltese è molto docile, attento e facilmente educabile, tant’è che ci si può cimentare con successo anche in alcune discipline sportive.

Ama i bambini con i quali mostra una gran pazienza: a loro è sinceramente affezionato e porge l’altra guancia in caso di offesa. La sua piccola taglia lo rende, infatti, vulnerabile, ma grazie al suo equilibrio è affidabile in ogni situazione.

Il lungo mantello candido del Maltese necessita di spazzolature quotidiane, ma offre il vantaggio di non andare in muta, ovvero di non perdere periodicamente il pelo.

Non esiste il Maltese toy, la taglia è unica.

A proposito della sua taglia, c’è un po’ di confusione perché qualche sedicente allevatore lo propone in versione toy. Ma la taglia è unica – va dai 20 ai 25 cm – e ogni miniaturizzazione è una deviazione dal modello originale che porta spesso con sé difetti e tare, anche gravi.

Cane Maltese

Un cane “modello” nell’arte.

Molti sono gli artisti che gli hanno dedicato almeno un’opera: il cane Maltese è, infatti, raffigurato in diverse tele, arazzi e anche terrecotte di tutti i tempi. Dalla scuola italiana con Lorenzo Costa e Vittore Carpaccio, a quella fiamminga con Breughel e Memlig, ma anche la tedesca, l’olandese e la spagnola (con Goya) e molti altri artisti sparsi in tutto il mondo hanno ritratto questo piccolo cagnolino bianco.

La scheda tecnica del Maltese

Razza: Maltese
Origine: Italia
Impiego: Cane da compagnia
Taglia: Piccola, con altezza ideale compresa tra 21 e 25 cm per il maschio e tra 20 e 23 cm per la femmina
Peso: Dai 3 ai 4 kg
Colore: Bianco puro. Lo standard ammette la tinta avorio pallido e tollera il colore sfumato di arancio pallido
Testa: Portata alta, presenta un cranio piuttosto largo e uno stop molto marcato; il muso è più corto del cranio ed è ricoperto di peli lunghi
Occhi: Rotondi, neri, ben aperti, attenti ed espressivi, denotano dolcezza e vivacità
Tartufo: Nero
Collo: Lungo e senza giogaia
Zampe anteriori: Con ossatura forte e ben dritte; i muscoli sono asciutti
Zampe posteriori: Ugualmente in perfetto appiombo, con muscoli sodi nelle cosce, ossatura forte e ricoperte di pelo lungo che forma frange nella parte posteriore
Mantello: Pelo fitto, dritto dalla radice alla punta, folto, brillante, di tessitura setacea e molto lungo
Coda: Grossa alla radice, fine in punta ed è coperta da peli lunghi che raggiungono il garretto e ricadono su un solo lato del corpo; portata in modo eretto
Linea superiore del tronco: Rettilinea, leggermente più alta nel garrese

Caratteristiche del Maltese

Aspetto generale

È un cane estremamente elegante, di piccolo formato, lungo e snello. La sua andatura è radente, con passo di trotto corto e rapido. Le sue caratteristiche, estetiche e comportamentali, lo rendono uno dei cani da compagnia più apprezzati in tutto il mondo.

Carattere

È un cane molto vivace, docile, affettuoso, allegro, piacevole e simpatico; ha ottimi rapporti con i bambini, è un ideale compagno per tutta la famiglia.

Cure

Richiede un buon impegno per la toelettatura; il suo mantello deve essere spazzolato e pettinato quotidianamente al fine di evitare la formazione dei nodi e tenerlo, così, sempre morbido e lucente. È suggerita anche la pulizia quotidiana degli occhi, per via di una forte lacrimazione che macchia il pelo, e quella delle orecchie da cui vanno rimossi eventuali peli interni che ne impedirebbero una buona pulizia.

Salute

Non si rinvengono particolari problemi di salute tipici della razza. Nonostante sia molto elegante e ricercato, nonostante possa suggerire un’impressione di fragilità, in realtà il Maltese è un cane forte, che gode di buona salute. Basta alimentarlo correttamente con mangimi completi specifici e tenerlo pulito.

Approfondimenti:

Se vuoi coprire altre razze canine, clicca qui

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Prova Gratis

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €

I più letti

Come calcolare l’età del gatto in anni umani

Per calcolare l’età del gatto in anni umani, è molto di...

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Nel calcolare l'età del cane, comunemente si crede che...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...