Chinese Crested Dog

di Redazione Quattro Zampe

Chinese-crested-dog

Razza: Chinese Crested Dog
Origine: Cina – Gran Bretagna
Impiego: compagnia
Taglia: maschio 28-33 cm, femmina 23-30 cm
Peso: non superiore a 5,5 kg
Aspetto generale: cane piccolo, reattivo e aggraziato; esiste in due varianti, hairless e powderpuff, ovvero nudo o “piumino da cipria”

Il Chinese Crested Dog potrebbe essere scappato dalla penna di un fumettista, che un mago ha trasformato in essere vivente. Ma se i suoi tratti sono stravaganti, il suo spirito è quello di un vero cane: allegro, brioso, giocherellone, di grande intuito e intelligenza.

Fa parte della famiglia dei cani nudi, cioè pressoché totalmente sprovvisti di peli; ma il loro aspetto originale non è frutto di un esperimento genetico moderno, bensì ha origini antiche. A testimoniarle contribuisce l’archeologia che ha riportato alla luce ceramiche che risalgono a prima del 500 a.C. e raffigurano cani privi di peli.

Carattere del Chinese Crested Dog

Il Chinese Crested Dog ha una personalità molto spiccata, è di buona indole e sviluppa un amore fin a tratti morboso nei confronti del padrone.

Sia nudo che vestito, il Chinese Crested Dog è un perfetto cane da compagnia: allegro e gioviale, sensibile e intelligente, esibisce una grande eleganza, sia nelle sue forme aggraziate che nel suo portamento. Tanto è affettuoso con il padrone e con chi conosce, tanto è distaccato con gli estranei.

Per i bambini è un compagno affidabile e paziente, divertente e sportivo, impiegato anche in agility e obbedience.

Mantello del Chinese Crested Dog

Pelo fine, liscio, morbido, corto e lucente, né duro né lanoso. Sono accettati tutti i colori e le combinazioni di colori.

Oltre al nudo, “hairless”, che presenta pelle a grana fine morbida e calda e solo un folto pennacchio sulla coda, quattro morbide “calzine” e una elegante “criniera” su testa e collo, il Chinese Crested esiste anche nella varietà pelosa, detta “powderpuff”, ovvero con il corpo ricoperto da sottopelo e da un morbido strato di peli lunghi (che non perdono mai).

Cure

Chi pensasse, viste la grazia e le dimensioni, che si tratti di un cane delicato, si ricreda: è in realtà robusto e non ha bisogno di “manutenzioni speciali”. Giusto proteggere i nudi dalle temperature troppo rigide e quelli con pigmento bianco dai raggi del sole (tutti gli altri si abbronzano, ma i chiari si scottano).

Di Sofia Golden (riproduzione vietata)

Foto di Guillermo Fiorenza

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Prova Gratis

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €

I più letti

Come calcolare l’età del gatto in anni umani

Per calcolare l’età del gatto in anni umani, è molto di...

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Come calcolare l’età del cane in anni umani

Nel calcolare l'età del cane, comunemente si crede che...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...